Serie A, Balotelli da record. Segna il primo gol del 2020, lo aveva fatto anche nel 2010

Serie A

A distanza di 10 anni, non cambia la primissima firma in campionato: Super Mario ha realizzato il vantaggio del Brescia contro la Lazio, poi vittoriosa 2-1 nel segno di Immobile. Era accaduto pure il 6 gennaio 2010, quando il 19enne Balo aveva segnato l'1-0 dell’Inter sul campo del Chievo. Si tratta di un primato assoluto nella storia del calcio italiano

Chiamatelo deja-vu o fattore Balotelli, certo è che l'alba del nuovo decennio premia nuovamente Super Mario. A segno al minuto 18 in Brescia-Lazio, sfida da lui sbloccata ma rimontata dal solito Ciro Immobile, l’attaccante classe 1990 diventa così il primo marcatore degli Anni Venti. Ecco il gol inaugurale della decade, rete che consegna un record speciale al puntualissimo Balo: nessuno nella storia del calcio italiano aveva "aperto" due decenni consecutivi. Già, perché lo stesso Balotelli aveva realizzato il primo centro degli Anni Dieci: era il 6 gennaio 2010 quando, curiosamente, la sua squadra giocava nuovamente all’ora di pranzo. Si trattava di Chievo-Inter, 18^ giornata di Serie A ovvero il primo incontro dell’anno: 1-0 dei nerazzurri di Mourinho segnato proprio da un giovanissimo Mario all’epoca non ancora ventenne. Un primato centrato da un giocatore in crescita, lui che non andava a segno in casa in Serie A dall’aprile 2014 (Milan-Livorno) e che non realizzava due gol consecutivi in campionato dal marzo dello stesso anno. Balotelli entra così nella storia del nostro calcio, peccato per lui dell’exploit di uno scatenato Immobile.

Balotelli apre gli anni Dieci segnando al Chievo il 6 gennaio 2010
Balotelli apre gli anni Dieci segnando al Chievo il 6 gennaio 2010 - ©Getty
Lo stesso Super Mario si ripete il 5 gennaio 2020 contro la Lazio
Lo stesso Super Mario si ripete il 5 gennaio 2020 contro la Lazio - ©Ansa

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche