Lecce Inter, tutto quello che c'è da sapere

Serie A

Lecce e Inter si affronteranno per la 32^ volta in Serie A. I giallorossi hanno vinto soltanto in quattro precedenti, di cui tre al Via del Mare. Lukaku ritroverà la squadra contro cui ha segnato il primo gol in Italia, l'Inter è la vittima preferita di Babacar

Quando e a che ora si gioca Lecce - Inter?

La sfida tra Lecce e Inter, valida per la 20^ giornata di campionato, si giocherà domenica 19 gennaio allo stadio Via del Mare di Lecce, alle ore 15:00.

Dove è possibile guardare Lecce - Inter?

La partita tra Lecce e Inter sarà trasmessa in diretta esclusiva da Sky al canale Sky Sport Serie A.

Quanti sono i precedenti fra le due squadre?

Lecce e Inter si affronteranno per la 32^ volta in Serie A. I pugliesi hanno ottenuto soltanto quattro successi contro i 24 dei nerazzurri, con tre pareggi. Divario più equilibrato nei precedenti al Via del Mare, dove i giallorossi hanno vinto tre volte; altrettanti i pareggi, mentre nove le vittorie dell'Inter lontano da San Siro. La squadra di Fabio Liverani ha guadagnato quattro punti nelle ultime due sfide casalinghe contro l’Inter in campionato: i giallorossi non sono mai rimasti imbattuti per tre gare interne consecutive contro i nerazzurri. Il Lecce ha segnato solo tre gol nelle ultime nove partite contro l’Inter in Serie A, mai più di uno a partita: nel periodo sette successi nerazzurri, un pareggio e una vittoria giallorossa.

Come arrivano alla partita Lecce e Inter?

Il Lecce ha bisogno di interrompere la striscia negativa di quattro sconfitte consecutive (non arriva a cinque di fila in Serie A da novembre 2005), ottenute contro Brescia, Bologna, Udinese e Parma, e lo vuole fare davanti al proprio pubblico dove non ha ancora vinto: il successo manca nelle ultime 12 partite interne in campionato (4 pareggi e 8 sconfitte): solo una volta ha toccato 13 gare interne senza successi nel massimo campionato, nel 2009. La squadra di Fabio Liverani attualmente ha soltanto un punto sulla zona retrocessione, ancora troppo poco per essere tranquilli in classifica. L’Inter, invece, è reduce dal successo tondo negli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Cagliari, sconfitto 4-1. In campionato, i nerazzurri hanno chiuso il girone d’andata al secondo posto dopo aver pareggiato a San Siro con l’Atalanta.

Curiosità

Nonostante le statistiche premino quasi sempre a fine anno chi chiude il girone d’andata in testa alla classifica, i numeri dicono anche che mai l’Inter era arrivata così bene al giro di boa. Nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95) in entrambe le due precedenti occasioni in cui ha ottenuto almeno 46 punti nelle prime 19 gare di Serie A ha poi vinto lo Scudetto (2006/07 e 2007/08). I nerazzurri hanno ottenuto 25 punti sui 27 disponibili in queste prime nove trasferte di campionato: non ne avevano mai conquistati più di 23 a questo punto del torneo. Nelle sue prime 19 partite di campionato sulla panchina dell’Inter, Antonio Conte ha ottenuto 14 successi, meno solamente di Alfredo Foni (1952/53) e Giovanni Invernizzi (1970/71) dopo altrettante gare in nerazzurro. Inoltre, è la squadra che nella Serie A 2019/20 è rimasta in vantaggio per più minuti (917), essendo anche stata solo 107 minuti sotto nel punteggio, più solo della Juventus (102) - nel girone di andata della passata stagione i nerazzurri erano rimasti sopra 578 minuti.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Il duello a distanza di Lecce – Inter sarà giocato dai due centravanti. Khouma Babacar affronterà la sua vittima preferita: l'attaccante giallorosso ha segnato quattro gol contro l’Inter in Serie A, contro nessuna squadra ha fatto meglio nella competizione – ai nerazzurri ha realizzato anche la sua ultima doppietta nel massimo campionato, nell’aprile 2017. La prima rete in campionato di Romelu Lukaku è arrivata proprio contro il Lecce nella gara di andata: nella scorsa stagione di Premier League, l'attaccante dell'Inter ha segnato in entrambe le sfide solo contro il Southampton.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche