Atalanta-Spal, Gasperini in conferenza: "Dobbiamo ritrovare la nostra energia"

Atalanta

Dopo la sconfitta di Firenze, l'allenatore della 'Dea' si aspetta una reazione da parte dei suoi: "Dobbiamo riprenderci dopo il passo falso in Coppa. La Spal merita più dell'ultimo posto in classifica". Per la formazione, dubbi su Castagne e Gomez

ATALANTA-SPAL LIVE

Protagonista del posticipo della 20^ giornata di Serie A, l'Atalanta di Gian Piero Gasperini deve rialzare la testa dopo il ko di mercoledì contro la Fiorentina, che è costata l'uscita dalla Coppa Italia. L'avversaria sarà la Spal di Leonardo Semplici, ultima in classifica e reduce da due sconfitte consecutive.

Gasperini: "Contro la Spal servirà molta attenzione"

Nella conferenza stampa alla vigilia del match, Gasperini traccia il bilancio del girone di andata giocato dalla sua squadra: "Abbiamo chiuso l’andata a 35 punti, a pari punti con la Roma e con un buon vantaggio sul settimo posto, ma quello che ci deve premere di più è partire in questo girone di ritorno con la volontà di ripeterci e magari anche migliorarci. In questo momento siamo in zona Champions, ma ogni discorso per il quarto posto andrà necessariamente fatto più avanti. Noi crediamo di poter stare dentro le prime sei, siamo convinti di poterci giocare le nostre chance".

Il test contro la Spal, ultima forza del campionato, non deve essere affrontato con sufficienza: "È vero che sono ultimi, ma sappiamo tutti che meriterebbero di più rispetto alla loro posizione attuale. Dovremo giocare con grandissima attenzione. La storia del nostro girone di ritorno in casa passa anche e soprattutt da questo tipo di partite in cui bisogna cercare di vincere. La Spal ha perso partite sempre equilibrate, combattute, è una squadra che ha valore e fisicità: per batterla dovremo giocare bene e stare molto attenti".

Gasp vuole iniziare al meglio questo girone di ritorno: "Non possiamo permetterci di partire male come all’andata, dobbiamo cercare di prendere subito le misure, giocare con più determinazione possibile e mostrando la giusta dose di precisione. Abbiamo bisogno di ritrovare quell’energia che non abbiamo avuto Firenze. In campionato stiamo vivendo un buon periodo, poi c’è stato l’intermezzo negativo della Coppa Italia: ora abbiamo bisogno di riscattare questa ultima partita".

Gasperini rivela anche dubbi di formazione: "Castagne non sta bene, non si sente in grado di scendere in campo: o cambiamo modulo oppure adattiamo a destra qualcun altro. Gomez non sta bene, ma spero di recuperarlo. Non è comunque scontata la sua presenza. Bisogna stare attenti a non partire male come all' andata e trovare le misure subito, giocando di tecnica e di qualità".

 

I più letti