Probabili formazioni di Brescia-Milan

Serie A
©Getty

I rossoneri aprono il turno di campionato nella trasferta di Brescia. Balotelli assente per squalifica, Corini conferma solo Torregrossa. Pioli recupera Calhanoglu e Musacchio, ma dovrebbe essere Kjaer a giocare al fianco di Romagnoli. Altra panchina per Rebic

BRESCIA-MILAN LIVE

Reduce dai successi contro Cagliari e Udinese, il Milan di Pioli vuole centrare la terza vittoria di fila battendo il Brescia al Rigamonti per "vedere" l'Europa in una classifica che pian piano si sta schiarendo. La squadra di Corini nell'ultimo turno di campionato ha fatto un favore ai rossoneri fermando l'avanzata del Cagliari, che ora è nel mirino di un Milan rivitalizzato dal fattore Ibra. Dall'arrivo dello svedese i rossoneri hanno pareggiato con la Samp senza subire reti e poi si sono imposti su Cagliari, Spal (in Coppa Italia) e Udinese, riscoprendo un Rebic che potrebbe rivelarsi un'arma in più per raggiungere un piazzamento europeo. 

Brescia, Balotelli squalificato. Torna Bisoli

Costretto a saltare per squalifica la sfida col Cagliari (una sorta di derby per lui che ci è nato, quando il padre vi giocava) Dimitri Bisoli torna a occupare il suo posto a centrocampo nell'XI titolare di Corini. Chi invece dovrà scontare il provvedimento emesso dal Giudice Sportivo è Mario Balotelli, punito con due giornate di squalifica: niente Milan per lui, che oltre ad essere un ex è anche tifoso. Scorre rossonero nelle vene di un altro giocatore del Brescia, Sandro Tonali, che da bambino giocava in una società satellite del Milan, la Lombardia Uno, ma la dirigenza rossonera se lo lasciò scappare senza credere in lui. Corini potrà contare anche sui nuovi arrivati anche se nei piani dell'allenatore i due potrebbero entrare a gara in corso. A centrocampo titolare Dessena con Romulo trequartista. In attacco c'è Torregrossa ma dovrebbe cambiare il suo partner. Ayé favorito su Donnarumma

BRESCIA (4-3-1-2) probabile formazione: Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo; Torregrossa, Ayé. All Corini

Milan, confermato Kjaer

La cura Ibra sta portando i suoi frutti e il Milan vuole cavalcare l'onda Zlatan risalendo la classifica. I sei punti raccolti nelle ultime due di campionato danno fiducia a un gruppo che domenica scorsa ha riscoperto il potenziale di Ante Rebic: il croato sta bene ma dovrebbe partire dalla panchina. Calabria ancora ai box, il terzino destro sarà Conti. Il partner di Romagnoli al centro della difesa invece dovrebbe essere ancora Kjaer.

MILAN (4-4-2) probabile formazione: G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Ibrahimovic, Leao. All. Pioli

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche