Napoli, Koulibaly torna in gruppo: rientro vicino. Al lavoro anche Mertens e Maksimovic

Serie A
©Getty

Il centrale senegalese torna ad allenarsi in gruppo e mette nel mirino la partita contro la Sampdoria: manca dal 14 dicembre. Allenamento completo anche per Mertens e Maksimovic: l'attaccante belga a caccia di un gol che manca dallo scorso 29 settembre in campionato

SAMP-NAPOLI LIVE

Buone notizie anche dall'infermeria per il Napoli. Dopo le due vittorie interne conquistate in Coppa Italia e in campionato contro Lazio e Juventus, Rino Gattuso può sorridere per il ritorno in gruppo di Kalidou Koulibaly, difensore mai a disposizione dell'allenatore sin qui nel 2020. Lo spiega il report diffuso dal club, nel quale si legge anche del rientro di Allan, che "ha svolto lavoro personalizzato". Nella sessione di lavoro del giovedì, con la rosa che ha lavorato "per settori", dividendo in gruppi distinti i difensori da centrocampisti e attaccanti, c'era anche il centrale senegalese, che ha messo nel mirino il match in calendario lunedì sera a Genova contro la Sampdoria per la 22esima giornata di campionato. Koulibaly, 20 presenze stagionali sin qui tra Serie A e Champions League, non mette piede in campo dal 14 dicembre (1-2 contro il Parma) per un infortunio al bicipite femorale.L'altra buona notizia riguarda Nikola Maksimovic: il centrale serbo - 10 volte in campo in stagione - manca in partite ufficiali dalla sconfitta interna dell'1 dicembre contro il San Paolo ed era stato in panchina domenica scorsa contro la Juve. Ha svolto un allenamento completo con la squadra e sarà tra le scelte di Gattuso per Genova.

C'è anche Mertens: non segna dal 29 settembre

Chi non vede l'ora di giocare i primi minuti ufficiali del 2020 è anche Dries Mertens. L'attaccante, ad Anversa negli scorsi giorni per risolvere i suoi problemi all'adduttore, ha svolto per il secondo giorno di fila una sessione di lavoro con la squadra e prepare il ritorno in campo, dove manca dall'ultimo impegno del 2019, la vittoria del 22 dicembre in casa del Sassuolo. Il gol gli manca dal 29 settembre, nella vittoria per 2-1 contro il Brescia. A quattro mesi di distanza da quel giorno, il 32enne belga lavora per tornare a disposizione di Gattuso e rimettere piede in campo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche