Serie A, 22^ giornata: presentazione, numeri, curiosità e statistiche

Serie A

La terza giornata di ritorno si apre con Bologna Brescia. Chiusura con Sampdoria-Napoli nel posticipo di lunedì: tutte le curiosità e le statistiche sulla 21^ giornata di Serie A

SAMP-NAPOLI LIVE

Bologna-Brescia, sabato 1 febbraio ore 15:00: Sky Sport Serie A e Sky Sport 251

La terza giornata del girone di ritorno di Serie A si apre con la sfida tra Bologna e Brescia allo stadio Dall'Ara. I padroni di casa sono reduci dalla vittoria contro la Spal mentre la squadra di Corini ultima in classifica ha perso contro il Milan. In 39 precedenti in Serie A tra le due squadre gli emiliani hanno ottenuto il doppio dei successi dei lombardi (20-10). Il pareggio è arrivato solamente una volta in terra emiliana nel 1930, da lì in poi 13 successi del Bologna e 5 del Brescia. La squadra di Mihajlovich sempre segnato negli ultimi 17 match casalinghi, non segna in almeno 18 gare al Dall'Ara dal 1975. Infine importanti saranno i minuti finali. I rossoblù hanno guadagnato 10 punti con reti segnate nell'ultimo quarto d'ora (meglio ha fatto solamente la Lazio con 14), mentre il Brescia è l'unica squadra che non ha ancora raccolto punti in questo intervallo di tempo.

Cagliari-Parma, sabato 1 febbraio ore 18:00: Sky Sport Serie A e Sky Sport 251

Le due squadre si trovano insieme a quota 31 punti in classifica. Il Cagliari è reduce dal pareggio contro l'Inter, mentre sono arrivati i tre punti per il Parma grazie alla vittoria sull'Udinese. I sardi hanno vinto quattro delle ultime sei sfide contro i gialloblù e le ultime tre partite casalinghe. Cagliari che però non vince da sette partite, subendo 22 gol nelle ultime 10 partite di campionato. Dall'altra parte la squadra di D'Aversa è uscita sconfitta dalle ultime due trasferte della Serie A, non infila tre insuccessi consecutivi dal 2015. Due i possibili protagonisti: Joao Pedro ha preso parte attiva a otto degli ultimi 10 gol del Cagliari, mentre ex della partita sarà Bruno Alves che ha collezionato 36 presenze con la maglia rossoblù.

Sassuolo-Roma, sabato 1 febbraio ore 20.45: Dazn1 (canale 209 di Sky)

Entrambe sono reduci da un pareggio. La Roma ha conquistato un punto nel derby contro la Lazio, stesso risultato per il Sassuolo contro l'Udinese. I precedenti sono a favore dei giallorossi. I neroverdi non hanno mai vinto la sfida, tra le squadre affrontate almeno tre volte in Serie A la Roma è l'unica contro cui il Sassuolo non ha mai portato a casa i tre punti. Il Sassuolo ha però segnato in tutte le ultime 10 partite al Mapei Stadium, mentre la Roma ha vinto sei delle ultime nove trasferte in Serie A. La squadra di De Zerbi vanta il miglior attacco casalingo di questa Serie A (21 gol), mentre la formazione di Fonseca ha la miglior difesa in trasferta. Tra i protagonisti della gara potrebbe esserci Domenico Berardi, che più volte nelle ultime stagioni è stato accostato alla Roma. L'attaccante neroverde ha segnato l'ultima marcatura multipla proprio alla sfida d'andata tra le due squadre. Ex della partita Lorenzo Pellegrini, che proprio con la maglia del Sassuolo nella stagione 2016/17 ha avuto la miglior stagione in termini realizzativi.

Juventus-Fiorentina, domenica 2 febbraio ore 12:30: Dazn1 (canale 209 di Sky)

Nessuna delle due ha portato a casa i tre punti nell'ultimo turno. La Juventus è uscita sconfitta dal San Paolo, mentre la Fiorentina ha pareggiato contro il Genoa. Precedenti sfavorevoli per i viola che hanno nei bianconeri la rivale contro cui hanno però di più (77) e subito più reti (263). La Juventus segna inoltre da 33 gare casalinghe consecutive contro la Fiorentina. In caso di tre punti la squadra di Sarri sarà la prima formazione in Serie A a raggiungere le 1600 vittorie. I bianconeri dovranno rialzarsi dopo la caduta contro il Napoli, in 15 delle ultime 16 volte in cui la Juventus ha subito una sconfitta in campionato ha poi vinto il match successivo. Momento ottimo di forma per Cristiano Ronaldo che ha segnato in tutte le ultime otto partite di campionato, l'ultimo giocatore della Juventus a fare meglio fu Trezeguet. Dall'altra parte la Fiorentina è la squadra che ha mandato in gol più giocatori diversi nati a partire dal 1997 (Castrovilli, Chiesa, Milenkovic, Vlahovic).

Atalanta-Genoa, domenica 2 febbraio ore 15:00: Dazn1 (canale 209 di Sky)

L'Atalanta è reduce dai 7 gol realizzati contro il Torino, mentre il Genoa penultimo in classifica ha pareggiato contro la Fiorentina. Precedenti in favore della squadra di Gasperini che ha vinto sette delle ultime otto sfide contro i rossoblù. Nell'era dei tre punti inoltre nessun allenatore ha vinto più partita alla guida di una singola squadra con uno scarto di 5 o più gol di Gasperini. Dall'altra parte il Genoa è l'unica squadra che non ha ancora trovato il successo in trasferta in questo campionato. I nerazzurri sono la squadra che ha segnato più reti con i giocatori subentrati in questa stagione (10) e insieme all'Inter sono le uniche squadre a vantare già due giocatori in doppia cifra in campionato (Ilicic e Muriel).

Milan-Verona, domenica 2 febbraio ore 15:00: Sky Sport 252

Nell'ultimo turno il Milan ha conquistato i tre punti sul campo del Brescia, vittoria anche per il Verona che ha segnato tre reti al Lecce. I rossoneri hanno ottenuto due successi negli ultimi due incontri contro il Verona. Dall'inizio di dicembre il Milan ha ottenuto 17 punti in classifica solo la Lazio ha fatto meglio (19); i rossoneri hanno inoltre tenuto la porta inviolata in cinque incontri di Serie A in questo periodo, più di ogni altra squadra. Dall'altra parte il Verona va in gol da 11 gare di campionato, solo nel 2000 era riuscita a fare meglio (24). La squadra di Juric inoltre tra le squadre neopromosse è quella che vanta la media punti più alta a partita in tutti i campionati europei. Il Verona può diventare la ventinovesima squadra contro cui Ibrahimovic va a segno in Serie A. Ex della gara Borini che ha segnato quattro dei cinque gol realizzati da subentrato. L’attuale attaccante gialloblù ha messo a segno solo due dei suoi 14 gol nel massimo campionato a San Siro, il primo dei quali proprio in un Milan-Verona.

Lazio-Spal, domenica 2 febbraio ore 15:00: Sky Sport Serie A 253

Lazio reduce dal pareggio nel derby, Spal dalla sconfitta contro il Bologna. I biancocelesti hanno però vinto solo due delle cinque sfide giocate contro la Spal in Serie A negli anni 2000. I biancocelesti sono imbattuti da nove incontri casalinghi contro la squadra di Ferrara e non perdono da 15 incontri in Serie A. Dieci dei 15 punti della Spal in Serie A sono arrivati contro squadre che si trovano nella metà alta della classifica. Dalla sua parte la Lazio è la squadra dei maggiori cinque campionati europei che ha subito meno reti nel corso dei secondi tempo, mentre la Spal è la squadra meno prolifica negli ultimi 30 minuti di gioco in Serie A. Immobile ha segnato otto reti in più di tutta la Spal in questo campionato, mentre dal ritorno in Serie A della squadra di Semplici, Petagna è l'attaccante che ha segnato il 41% dei gol della squadra ferrarese.

Lecce-Torino, domenica 2 febbraio ore 18:00: Sky Sport Serie A e Sky Sport 251

Dopo il 2 a 1 dell'andata in favore del Lecce, il Torino può diventare la prima squadra contro cui i giallorossi trovano il successo sia all'andata che al ritorno. La squadra di Liverani ha perso solo uno dei sette incontri in casa in Serie A contro il Torino. I granata invece hanno ottenuto solo un successo nelle sue ultime cinque sfide in campionato contro squadre neopromosse. Il Torino è reduce da due sconfitte in campionato, nelle quali ha subito 9 gol, solo una volta la squadra allenata da Mazzarri ha perso più gare di fila, sono state quattro nel 2018. Possibili protagonisti Andrea Belotti a quota nove gol può diventare l’unico ad andare in doppia cifra di reti in tutte le ultime cinque stagioni del massimo campionato. Dall'altra parte Mancosu è il giocatore, dopo Grealish dell'Aston Villa, a segnare più reti tra le squadre neopromosse nei cinque maggiori campionati.

Udinese-Inter, domenica 2 febbraio ore 20:45: Sky Sport Serie A e Sky Sport Uno 251

L'Inter è reduce da tre pareggi consecutivi in campionato, mentre l'Udinese ha perso nelle ultime due gare. I nerazzurri però hanno superato i bianconeri in otto degli ultimi dieci incontri in Serie A. Nonostante l'Udinese sia la squadra che ha guadagnato in percentuale più punti in casa, ha il secondo peggior attacco, anche se con Luca Gotti in panchina non hanno ancora mai perso alla Dacia Arena. Dall'altra parte nell'era dei tre punti, solo due squadre hanno ottenuto più punti dell’Inter nelle prime 10 trasferte di Serie A (Napoli nel 2017/2018 e la Juventus nel 2018/2019). Kevin Lasagna, che ha segnato il suo primo gol in Serie A proprio contro l’Inter, ha realizzato due gol nelle ultime quattro occasioni in cui ha affrontato squadre nelle prime due posizioni in classifica a inizio giornata di Serie A. Lukaku invece è il primo giocatore a segnare 10 reti nelle prime 10 trasferte in assoluto giocate in Serie A dai tempi di Andriy Shevchenko.

Sampdoria-Napoli, lunedì 3 gennaio ore 20:45: Dazn1 (canale 209 di Sky)

Sarà l'ultima partita della terza giornata di ritorno. Il Napoli ha ritrovato la vittoria contro la Juventus dopo tre sconfitte consecutive, pareggio senza reti invece per la Sampdoria. Confronti favorevoli alla squadra campana. Dall'inizio dello scorso decennio, la Sampdoria è la squadra contro cui il Napoli ha vinto più gare. Segno x possibile: da inizio ottobre solo il Lecce ha pareggiato più incontri casalinghi della Sampdoria. Mentre solo il Cagliari ha conquistato un punto in più gare esterne rispetto al Napoli. La squadra di Gattuso non tiene la porta inviolata da sei trasferte consecutive, mentre con le quattro gare della Sampdoria terminate senza reti sotto la sua gestione in questo campionato, Claudio Ranieri è già l’allenatore che ha visto più 0-0 nella Serie A in corso. Fabio Quagliarella ha trovato la via del gol in appena uno delle ultime 11 partite interne di campionato, mentre Zielinski e Fabian Ruiz sono i due dei tre giocatori che hanno partecipato attivamente a più azioni che sono terminate con un tiro nelle prime 21 giornate di questa Serie A (tra loro Alejandro Gómez dell’Atalanta, a 149).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche