Genoa, le parole di Criscito su Instagram: "Giorni difficili, mai pensato di lasciare"

Serie A
©Ansa

Il capitano rossoblù è stato vicino a trasferirsi alla Fiorentina negli ultimi giorni di mercato, ma alla fine ha deciso di rimanere a Genova: "Con l'aiuto di tutti ne sono uscito più forte di prima. Non potevo lasciare da soli i miei compagni in questa durissima battaglia"

ATALANTA-GENOA LIVE

Ultimi giorni di mercato frenetici per il Genoa, che tra acquisti, cessioni e trattative saltate all'ultimo momento è stato grande protagonista di questa sessione invernale di trasferimenti. Una finestra che ha rischiato di veder perdere per i rossoblù il proprio capitano, Domenico Criscito, direzione Fiorentina. Una scelta difficile per chi un anno e mezzo fa aveva scelto di tornare nel club dove era cresciuto da ragazzo e alla fine, l'amore per i propri colori ha prevalso e gli ha fatto scegliere ancora una volta il Genoa. Sensazioni che il difensore ha raccontato attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Instagram: "Sono stati giorni difficili ma con l'aiuto di tutti e con il supporto del mister, ne sono uscito più forte di prima pronto per le prossime sfide che ci aspettano sul campo, orgoglioso di far parte di questa società. Da capitano non ho mai pensato neanche un secondo di poter lasciare i miei compagni da soli in questa durissima battaglia e tutti insieme bisogna portare questo club alla salvezza".

La trattativa Criscito-Fiorentina

Una permanenza, quella di Criscito al Genoa, che è stata messa davvero a serio rischio dalle continue avances della Fiorentina. La squadra viola aveva individuato nel difensore classe '86 l'elemento giusto per rinforzare il proprio reparto arretrato e l'accordo economico tra i due club era stato raggiunto, dopo aver già concluso positivamente l'affare Kouamè. Criscito, fortemente legato ai colori rossoblù, tanto da decidere di tornare a vestire quella maglia nell'estate del 2018 dopo 7 stagioni allo Zenit San Pietroburgo, si è preso la notte tra giovedì e venerdì per decidere il proprio futuro. Se da una parte il progetto Fiorentina si presentava come molto intrigante, dall'altra c'era il Genoa in difficoltà con una posizione di classifica deficitaria e alla fine il capitano ha deciso di non abbandonare la nave nel momento del bisogno. Nonostante le visite mediche già vissate a Firenze per la giornata di venerdì il trasferimento è saltato per volontà del calciatore e Criscito continuerà così a indossare la fascia di capitano del Genoa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche