Fiorentina, Ribery verso il rientro dall'infortunio: tempi di recupero e news

Serie A

Buone notizie in casa viola: al francese, infortunatosi gravemente alla caviglia e operato a metà dicembre, sono stati rimossi i mezzi di sintesi. Ora riprenderà il percorso di riabilitazione lavorando individualmente, possibile rientro tra un mese

FIORENTINA-ATALANTA LIVE

Ancora un mese, più o meno, e poi i tifosi della Fiorentina potranno tornare a vedere Franck Ribery in campo. Le buone notizie che arrivano dall’infermeria del club viola parlano infatti di un grande passo in avanti nel cammino verso la ripresa dell’attività, con la rimozione dei mezzi di sintesi applicati alla caviglia del francese quasi due mesi fa. Ciò significa che, già da lunedì prossimo, Ribery potrà riprendere il percorso di riabilitazione attraverso lavoro individuale in palestra e sul campo.

L'infortunio alla caviglia

Operato a metà dicembre dopo il grave infortunio con cui si era lesionato il legamento della caviglia destra, i tempi di recupero erano stati stimati in circa 10 settimane, con la ripresa dell’attività ipotizzata per fine febbraio. La tipologia dell’infortunio e l’età del giocatore (che compie 37 anni ad aprile) impongono prudenza, per cui si parla di ancora un mese, anche se tutto procede secondo la tabella di marcia (la rimozione dei mezzi di sintesi prevista era dopo 6/8 settimane, ne sono trascorse 7 dall’operazione). Possibile dunque che si possa rivedere Ribery in campo per Fiorentina-Brescia, del prossimo 8 marzo.

1185634163
1185634163

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche