Lazio-Inter, Conte: "Var a chiamata? Non mi piace, vedano loro gli episodi". La conferenza

inter

Tanti i temi trattati dall'allenatore nerazzurro alla vigilia di Lazio-Inter: dal Var a chiamata ("A me non piace, devono vedere loro gli episodi") alle voci di mercato su Lautaro Martinez ("Le chiacchiere contano zero"), passando per l'inserimento di Eriksen ("Sicuramente lo vedremo dall'inizio nelle prossime partite"). Domenica 16 febbraio alle 20:45 il match è in diretta esclusiva su Sky Sport Serie A, Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 251 (satellite e fibra); anche in 4K HDR con Sky Q satellite

LAZIO-INTER LIVE

1 nuovo post
La conferenza stampa di Conte è terminata
- di Redazione SkySport24
Quanto sarà importante la padronanza delle fasce contro la Lazio?
"Sicuramente le corsie esterne sono importanti, soprattutto quando incontri squadre a specchio. Mi auguro sia una bella partita, con due squadre che provano a vincere"
- di Redazione SkySport24
Come procede il recupero di Handanovic? C'è la necessità di prendere un portiere?
"Per le condizioni di Handanovic, è giusto che sia il dottore a fornire i dettagli. Per il resto dico che comunque è una stagione strana, particolare, siamo già a 6-7 infortuni traumatici, è strano avere tutti questi infortuni in una sola stagione, siamo ancora a febbraio... Mi auguro di avere tutti a disposizione perché è importante avendo tante competizioni da giocare"
- di Redazione SkySport24
Contro la Lazio sarà una partita tatticamente più simile al derby o al match contro il Napoli?
"La Lazio viene da prove di forza talmente evidenti che vorranno giocarsi la partita. Cercheremo, come faranno anche loro, di esaltare i pregi e limitare i difetti. Vogliamo entrambi vincere"
- di Redazione SkySport24
Riguardo al Var challenge, in tanti in queste settimane si sono lamentati della mancanza di uniformità di giudizio. Qual è la sua posizione?
"Sicuramente ci sono delle difficoltà, sono oggettive. Ci sono state situazioni che hanno lasciato delle perplessità. Noi però dobbiamo avere la volontà di credere sempre che ci sia buona fede, in tutte le situazioni. Se non la pensiamo così, allora è giusto alzarsi e andare via, non possiamo accettare la malafede. Ci sono stati errori in passato, ma speriamo che siano sempre di meno, sia a favore sia a sfavore"
- di Redazione SkySport24
Simone Inzaghi è alla quarta stagione alla Lazio. Le piacerebbe vivere un periodo così lungo all'Inter?
"Penso che vincere non è semplice, soprattutto in Italia. Negli ultimi anni c'è una squadra che ha vinto tanto, come il Psg in Francia. La Lazio ha vinto la Supercoppa perché ha costruito, non hanno venduto giocatori con valutazioni importanti, rinforzando i reparti con una programmazione. Bisogna avere pazienza e lavorare, se si viene apprezzati nel proprio lavoro si può continuare a crescere"
- di Redazione SkySport24
Dalla Spagna arrivano voci di un interessamento di Real Madrid e Barcellona per Lautaro Martinez. Come sta vivendo Lautaro questa situazione? Che consiglio ti senti di dargli?
"Nonostante la sua giovane età, Lautaro ha abbastanza la testa sulle spalle per capire che le voci di mercato contano pochissimo in generale. Sicuramente vedo che spesso e volentieri l'Inter si presta molto alle vicende di calciomercato, a differenza di altre società che sono più abbottonate in un periodo come questo. Per fortuna i giocatori sono concentrati sul campo e sanno che il chiacchiericcio conta zero"
- di Redazione SkySport24
Che errori non dovete ripetere rispetto alla sconfitta contro il Napoli?
"Contro il Milan abbiamo giocato a tutto campo, a viso aperto, quindi è uscita fuori una partita spettacolare. La partita contro il Napoli è stata diversa, loro hanno attuato una strategia molto difensiva, ottenendo un buonissimo risultato. Le partite per essere spettacolari bisogna anche essere in due... Abbiamo visto i pro e i contro, sia contro il Milan sia contro il Napoli, ma contro la Lazio sarà un'altra partita, è una squadra più avanti nei lavori rispetto a noi perché lavorano da tanto tempo insieme, va dato merito a Inzaghi, a Tare e al presidente per questo ottimo lavoro"
- di Redazione SkySport24
Cosa ne pensi del Var challenge?
"Sinceramente non mi piace, io non devo chiamare nessuno. Se c'è una situazione chiara, sotto gli occhi di tutti, devono vederla gli arbitri. Abbiamo già tanti pensieri durante le partite, ci manca solo che dobbiamo chiamare il Var. La gente che sta lì cosa fa? Le immagini sono abbastanza chiare per prendere una decisione uniforme al 95%. Quindi la trovo una cosa non utile, ci sono le immagini che parlano"
- di Redazione SkySport24
A che punto è l'inserimento di Eriksen?
"Eriksen sta lavorando con noi, sicuramente sta capendo sempre di più che tipo di situazioni vogliamo da parte sua, come vi avevo detto sin dall'inizio ho fatto una cosa che non avevo mai fatto in carriera, cioè farlo giocare subito. Con l'Udinese qualcuno aveva parlato di una prestazione non buona da parte sua, ma è normale. Adesso c'è stato più tempo per lavorare, ha inciso le ultime volte che è entrato, sicuramente lo vedremo dall'inizio nelle prossime gare quando lo riterrò opportuno"
- di Redazione SkySport24
Possiamo definirla una partita scudetto?
"Penso sia una partita tra due outsider del campionato italiano, credo sia la definizione migliore"
- di Redazione SkySport24
Che partita si aspetta contro la Lazio?
"Sarà una partita con alto indice di difficoltà. La Lazio si sta imponendo anche a livello di trofei, è cresciuta tanto mantenendo i giocatori più forti, Inzaghi sta facendo un ottimo lavoro. C'è stato uno sviluppo del suo lavoro in questi anni"
- di Redazione SkySport24
INIZIA LA CONFERENZA DI CONTE
- di Redazione SkySport24
In attesa della conferenza di Conte (prevista per le 13:45), potete seguire anche la conferenza stampa di Sarri cliccando qui
- di Redazione SkySport24
Va avanti la trattativa iniziata durante la sessione di gennaio tra l'Inter e Tahith Chong. Il classe '99 è in scadenza di contratto con il Manchester United, al momento l'agente sta ascoltando le proposte di diversi club, tra cui anche i nerazzurri. QUI IL PUNTO SULLA TRATTATIVA
- di Redazione SkySport24
Viviano non sarà tesserato dall'Inter: dopo le visite mediche preventive, il club nerazzurro ha comunicato all'ex giocatore di Sampdoria e Spal che preferisce attendere il rientro di Handanovic senza prendere altri portieri
- di Redazione SkySport24
Nuovo infortunio per Sensi: il centrocampista dell'Inter, a causa di un colpo subito contro il Napoli, ha riportato un'infrazione allo scafoide del piede sinistro. QUI I TEMPI DI RECUPERO
- di Redazione SkySport24
Dopo la delicata sfida contro la Lazio, l'Inter dovrà concentrarsi sull'Europa League: giovedì 20 febbraio è in programma l'andata dei sedicesimi di Europa League contro il Ludogorets (ore 18:55)
- di Redazione SkySport24
L'Inter arriva da una settimana tra alti e bassi: prima la vittoria in rimonta nel derby contro il Milan in campionato (da 0-2 a 4-2), poi la sconfitta in Coppa Italia nella semifinale di andata contro il Napoli a San Siro (0-1)
- di Redazione SkySport24
La Lazio è a un punto di distanza dall'Inter: la squadra di Inzaghi all'Olimpico ha l'occasione di scavalcare i nerazzurri
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche