Brescia-Napoli 1-2, gol e highlights: Insigne e Fabian Ruiz lanciano Gattuso al 6° posto

Serie A

Nell'anticipo della 25^ giornata di Serie A il Napoli batte il Brescia e continua la rincorsa verso l'Europa. Padroni di casa avanti a sorpresa con Chancellor, poi a inizio ripresa il ritorno della squadra di Gattuso: prima il pari di Insigne su rigore, poi il raddoppio con un sinistro a giro splendido di Fabian Ruiz. Gattuso vola al sesto posto, la squadra di Lopez resta penultima

BRESCIA-NAPOLI 1-2 (Highlights)

27' Chancellor (B), 49' rig. Insigne (N), 54' Fabian Ruiz (N)

 

BRESCIA (4-3-2-1): Joronen; Sabelli, Mateju, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena (85' Ndoj); Bjarnason (65' Skrabb), Zmrhal; Balotelli. All. Lopez

 

NAPOLI (4-3-3):  Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme (85' Allan), Elmas (76' Zielinski); Politano, Mertens (67' Milik), Insigne. All. Gattuso

 

Ammoniti: Mateju (B), Mertens (N), Martella (B), Elmas (N), Dessena (B), Milik (N)

 

Il Napoli non si ferma e dopo il successo di Cagliari trova la seconda vittoria consecutiva in campionato. Tre punti importantissimi per gli azzurri, che superano il Brescia e si rilanciano in chiave europea: per Gattuso sorpasso a Verona, Parma e Milan e sesto posto, che vuol dire piena zona Europa League. Eppure la partita non era iniziata nel migliore dei modi per il Napoli: dopo la traversa colpita da Mertens con un tiro-cross insidioso al 2', a passare in vantaggio è stato il Brescia con Chancellor, bravo a svettare più in alto di tutti sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Tonali al 27' e a schiacciare sul primo palo senza lasciare scampo a Ospina. Prima frazione di gioco complicata per gli azzurri, che hanno mantenuto un ritmo piuttosto basso e non sono quasi mai riusciti ad impensierire Joronen. Ma nella ripresa è cambiato tutto: il pari, quasi immediato, è arrivato su calcio di rigore concesso dopo una revisione al Var. Il fallo di mano di Mateju su cross di Insigne è apparso piuttosto evidente. A presentarsi sul dischetto non Mertens (al belga annullata una rete per posizione di fuorigioco al 64', per lui l'appuntamento con il record di gol è rimandato), ma proprio il capitano, freddissimo a spiazzare il portiere avversario con un destro a incrociare verso l'angolino basso. Poco dopo, al 54', il sorpasso è arrivato grazie a un'autentica perla di Fabian Ruiz: sinistro a giro splendido finito dritto all'incrocio dei pali. Le speranze del Brescia si sono infrante quando Balotelli ha sprecato l'occasionissima per il pareggio: tutto solo davanti a Ospina, Super Mario ha calciato alto da ottima posizione non sfruttando un ottimo assist di Skrabb. Poco altro fino al fischio finale, poi la gioia della banda Gattuso: il Napoli si porta a quota 36 punti e arriva nel migliore dei modi alla sfida di andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Barcellona. Per il Brescia è ancora buio: la squadra di Lopez rimane al penultimo posto con 16 punti.

1 nuovo post
FISCHIO FINALE: BRESCIA-NAPOLI 1-2, DECIDONO INSIGNE E FABIAN RUIZ! AZZURRI AL SESTO POSTO
- di Redazione SkySport24
94' - Politano prova la grande giocata: l'ex Inter cerca il dribbling in mezzo a due ma perde l'attimo proprio all'ultimo e viene anticipato da Joronen
- di Redazione SkySport24
90' - 5' di recupero
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
89' - Ancora un giallo per il Napoli: fallo in attacco di Milik, ammonito
- di Redazione SkySport24
86' - Balotelli scatta sul filo del fuorigioco, Ospina esce in maniera coraggiosa di testa e anticipa tutti. L'attaccante del Brescia era comunque in posizione di offside
- di Redazione SkySport24
Cambio!
85' - Doppio cambio: nel Brescia entra Ndoj per Dessena, nel Napoli Allan prende il posto di Demme. Gattuso finisce le sostituzioni, Lopez ne ha ancora una
- di Redazione SkySport24
85' - Scontro aereo tra Mateju e Mario Rui: ha la peggio il difensore del Brescia, che rimane a terra
- di Redazione SkySport24
80' - Problemi per Maksimovic: il difensore del Napoli resta a terra dolorante nella sua area, sembra essersi fatto male da solo. A ben vedere, il giocatore lamenta un pestone subito da Balotelli
- di Redazione SkySport24
79' - Balotelli prova a farsi perdonare: Super Mario tenta la gran botta dalla distanza, ma il suo destro finisce a lato di parecchio
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
77' - Un po' di nervosismo: cartellino giallo per Dessena, autore di un intervento in gioco pericoloso su Demme
- di Redazione SkySport24
Cambio!
76' - Secondo cambio per il Napoli: finisce la partita di Elmas, appena ammonito. Entra Zielinski
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
74' - Un giallo per parte: ammoniti Elmas per il Napoli e Martella per il Brescia
- di Redazione SkySport24
72' - BRESCIA A UN PASSO DAL PAREGGIO: CLAMOROSA PALLA GOL PER BALOTELLI! Skrabb pesca alla perfezione Super Mario, che colpisce al volo tutto solo davanti a Ospina dal centro dell'area ma alza troppo la traiettoria. Pallone alto, Balotelli poteva fare di più
- di Redazione SkySport24
68' - Napoli ancora in avanti: cross pericoloso di Insigne, che di esterno mette in mezzo un pallone tagliato. Joronen esce con i pugni ma viene travolto da Chancellor. Pericolo comunque scampato per il Brescia
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
67' - Cartellino giallo per Mertens: l'attaccante, anziché uscire dal campo dalla linea laterale del campo - la parte più vicina a lui in quel momento - esce dal centro del campo. Orsato non perdona
- di Redazione SkySport24
Cambio!
67' - Primo cambio anche per il Napoli: finisce la partita di Mertens, al suo posto Milik. Rinviato dunque per il belga l'appuntamento con il record di gol di Hamsik
- di Redazione SkySport24
Cambio!
65' - Arriva il primo cambio della partita: nel Brescia esce Bjarnason, al suo posto Skrabb
- di Redazione SkySport24
64' - MERTENS IN GOL, MA IN POSIZIONE DI FUORIGIOCO! L'urlo dell'attaccante belga rimane strozzato in gola, non cambia il risultato di Brescia-Napoli
- di Redazione SkySport24
59' - FABIAN RUIZ CI RIPROVA: STAVOLTA JORONEN C'È! Il numero 8 del Napoli fa partire una conclusione simile a quella del gol, leggermente più forte e meno a giro. Il portiere del Brescia parte prima e manda il pallone in corner
- di Redazione SkySport24
BRESCIA-NAPOLI 1-2
- di Redazione SkySport24

SERIE A: SCELTI PER TE