Cagliari-Roma 3-4: gol e highlights. Kalinic fa doppietta, poker dei giallorossi

I giallorossi conquistano il secondo successo di fila in campionato e tornano a -3 dall’Atalanta. Dopo un grande avvio, con Under che colpisce una traversa, sono i sardi a passare in vantaggio prima della mezz’ora grazie a Joao Pedro. Dopo 93 secondi Kalinic pareggia e poi, a fine primo tempo, il croato completa la rimonta. Nella ripresa anche Kluivert colpisce una traversa, poi si riscatta al 64’ e firma il 3-1. A un quarto d’ora dal termine accorcia Gaston Pereiro, ma Mkhitaryan cala il poker. Joao Pedro la riapre all’89', dopo aver sbagliato il rigore, ma non evita la sconfitta ai suoi

CAGLIARI-ROMA 3-4 (Highlights)

28', 89' Joao Pedro (C), 29', 41' Kalinic (R), 64' Kluivert (R), 75' Gaston Pereiro (C), 81' Mkhitaryan (R)
 

Altri quattro gol segnati e altri tre punti messi in cassaforte. La Roma torna a festeggiare in trasferta e passa con uno spettacolare 4-3 sul campo del Cagliari. Sardi che restano avanti nel punteggio per appena 93 secondi, il tempo necessario a Kalinic per colpire e ritrovare il sorriso alla prima da titolare dopo oltre cinque mesi. Il croato si conferma letale contro i rossoblù – non segnava in A da maggio 2018 – e proietta i giallorossi avanti nel punteggio già prima dell’intervallo, con una doppietta. Nella seconda frazione di gioco Kluivert e Mkhitaryan creano quel divario che rende meno pesanti i colpi di Gaston Pereiro, alla prima gioia italiana, e di Joao Pedro, dopo il rigore parato da Pau Lopez. Un poker che ripristina il distacco dall’Atalanta – 3 punti, con i bergamaschi che hanno una partita da recuperare – e condanna i sardi all’11° risultato negativo di fila. La Roma, senza il suo capitano Dzeko, brilla con tutto il suo blocco offensivo e mostra segnali di crescita dopo la prova opaca di Gent.

Kalinic torna protagonista, la Roma cala un altro poker

Fonseca, come anticipato alla vigilia, schiera Kalinic come prima punta, mentre sulla trequarti destra torna Under dopo la panchina in Europa League. In mezzo al campo debutto da titolare per Villar al posto dell'acciaccato Veretout, Bruno Peres e Kolarov sono i terzini in difesa, mentre al centro Fazio sostituisce lo squalificato Mancini. Tante novità anche nell'11 titolare di Maran che, tra i pali, rispolvera Olsen. Lo svedese è uno dei tre ex in campo, insieme a Pellegrini e Nainggolan: il belga gioca al fianco di Joao Pedro, in appoggio a Paloschi, scelto al posto di Simeone. In mezzo al campo spazio al trio Ionita-Oliva-Rog. Convincente l’approccio alla gara della Roma che trova campo in ripartenza fin dall’inizio e crea subito un brivido con Kluivert. Poi è Mkhitaryan a incunearsi in area e calciare forte col destro, chiamando Olsen al primo intervento. Lo svedese è chiamato ancora in causa sul tiro sul primo palo di Kalinic, mentre poco più tardi è la traversa a salvarlo sul mancino a giro di Under. Dopo il legno la palla finisce sui piedi di Mkhitaryan che impegna ancora l’estremo difensore cagliaritano, sulla ribattuta si avventa Kalinic ma la sua conclusione è deviata in angolo. Il n° 17 di Fonseca continua a creare problemi alla difesa di casa e produce un altro splendido assist, questa volta per l’inserimento di Bruno Peres, ma Olsen vince ancora il duello. Il Cagliari cresce prima della mezz’ora e dopo l’occasione per Pellegrini trova il vantaggio: lancio in verticale per Joao Pedro che aggancia in area e col destro crea una parabola che scavalca Pau Lopez. La Roma, però, impiega appena 93 secondi per ristabilire la parità. Proprio l’ex Pellegrini sbaglia il rinvio sul cross di Kolarov e favorisce il gol di testa di Kalinic. Un paio di gialli spezzano il ritmo del match, poi a fine primo tempo il croato realizza la doppietta. Metà del merito, almeno, è di Mkhitaryan che si allunga palla in area e dal fondo confeziona un passaggio perfetto per il destro sotto porta dell’ex Atletico Madrid.
 

I giallorossi partono forte anche nella ripresa e colpiscono subito un’altra traversa, questa volta con Kluivert. A ispirarlo, però, è ancora Under che lo libera dall’altro lato, prima del destro che si infrange sul legno. L’olandese ha, tuttavia, la possibilità di riscattarsi al 64’ e la sfrutta portando la Roma sul 3-1. Lancio in verticale e fuga in campo aperto, fino all’area di rigore dove col destro batte ancora Olsen. Maran si gioca il doppio cambio, Simeone-Gaston Pereiro, per provare a raddrizzare l’incontro ed è proprio l’uruguaiano ad accorciare le distanze a un quarto d’ora dal termine con un mancino dalla lunetta. Gli uomini di Fonseca non smettono di attaccare e all’81’ sembrano chiudere definitivamente i giochi. Una punizione di Kolarov viene sfiorata in modo impercettibile da Mkhitaryan e trafigge l’ex compagno di squadra. Il Cagliari, tuttavia, produce un ultimo forcing e si riporta in partita su calcio di rigore, segnalato dal Var per fallo di mano di Smalling. Pau Lopez ipnotizza Joao Pedro dal dischetto, ma sulla ribattuta l’attaccante segna di testa e trova anche lui la doppietta personale. Il recupero, invece, non produce altri pericoli e la Roma porta a casa una vittoria importante per la stagione.

TABELLINO

CAGLIARI (4-3-2-1): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Ionita (66' Gaston Pereiro), Oliva, Rog (90' Ragatzu); Nainggolan, Joao Pedro; Paloschi (66' Simeone). All. Maran
 

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Bruno Peres (84' Santon), Smalling, Fazio, Kolarov; Villar, Cristante; Under, Mkhitaryan, Kluivert (84' Veretout); Kalinic. All. Fonseca


Ammoniti: Under (R), Joao Pedro (C), Villar (R), Simeone (C), Pau Lopez (R), Santon (R), Ragatzu (C)

Note: Joao Pedro si fa parare il rigore da Pau Lopez alll'89'

1 nuovo post

Era da ottobre 2015 che la Roma non segnava almeno quattro gol in due incontri consecutivi di Serie A

- di fabrizio.moretto.1992
FINISCE QUI! CAGLIARI-ROMA 3-4!
- di fabrizio.moretto.1992
92' - Ammonito Pau Lopez per perdita di tempo
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Sei minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
90' - Fuori Rog, dentro Ragatzu
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
LA RIAPRE JOAO PEDRO! CAGLIARI-ROMA 3-4!
89' - Pau Lopez 
para il rigore di Joao Pedro, ma sulla ribattuta l'attaccante mette dentro di testa
- di fabrizio.moretto.1992
CALCIO DI RIGORE PER IL CAGLIARI! Punito il fallo di mano di Smalling
- di fabrizio.moretto.1992
ARBITRO AL VAR!
- di fabrizio.moretto.1992
86' - Proteste del Cagliari per un possibile fallo di mano di Smalling
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
84' - Doppio cambio per Fonseca: fuori Bruno Peres e Kluivert, dentro Santon Veretout
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
POKER DI KOLAROV! CAGLIARI-ROMA 2-4!
81' - 
Il serbo calcia una punizione a rientrare dal lato destro, nessuno tocca e la palla finisce direttamente in rete
- di fabrizio.moretto.1992

Gastón Pereiro è il primo giocatore del Cagliari a segnare in Serie A dalla panchina da Ragatzu, lo scorso dicembre contro il Sassuolo

- di fabrizio.moretto.1992
79' - Adesso il Cagliari ci crede e prova l'ultimo sforzo per conquistare almeno un pari
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
ACCORCIA GASTON PEREIRO! CAGLIARI-ROMA 2-3!
75' - 
Il giocatore del Cagliari avanza centralmente e dal limite trova l'angolo
- di fabrizio.moretto.1992
75' - Under cerca di piazzarla col mancino, ma la difesa rossoblù fa muro
- di fabrizio.moretto.1992
74' - Ci prova Bruno Peres! Rasoterra di Kolarov dal lato sinistro che subisce un paio di deviazioni e finisce sui piedi del brasiliano: controllo e tiro dalla lunetta che finisce a lato di circa un metro
- di fabrizio.moretto.1992
71' - Lancio interessante in verticale di Nainggolan per Simeone, leggermente troppo lungo: il portiere giallorosso fa sua la sfera in uscita
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
70' - Ammonito Simeone per un fallo in ritardo su Villar
- di fabrizio.moretto.1992

Justin Kluivert ha segnato ben cinque delle sue sette reti stagioni in tutte le competizioni in incontri esterni

- di fabrizio.moretto.1992

Kluivert è il secondo giocatore più giovane ad aver segnato almeno tre gol in trasferta in questa Serie A (dietro solo a Vlahovic)

- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche