Cristiano Ronaldo, la mamma Dolores Aveiro: "Sto meglio, torno presto"

Serie A
©Getty

Con un messaggio pubblicato su Instagram, la mamma di Cristiano Ronaldo ha tranquillizzato tutti sulle sue condizioni di salute dopo l'ictus che l'ha colpita nei giorni scorsi: "Mi sto riprendendo bene, sono cosciente e consapevole di quanto accaduto. Tornerò presto, grazie per la vicinanza"

La grande paura sembra ormai passata. La signora Dolores Aveiro, madre di Cristiano Ronaldo, tranquillizza tutti sulle sue condizioni di salute a pochi giorni dall’ictus che l’ha costretta al ricovero e alle cure presso l'ospedale Dr. Nélio Mendonça di Funchal. I primi segnali di ripresa erano arrivati nella giornata di mercoledì, quando Cristiano Ronaldo – volato immediatamente a Madeira una volta venuto a conoscenza del malore della madre – aveva fatto rientro a Torino allenandosi regolarmente con i compagni; la conferma di una lenta ripresa adesso arriva proprio tramite un messaggio diffuso dalla signora Dolores Aveiro su Instagram.

"Sono stata fortunata. Grazie per la vicinanza"

"Miei cari da ogni parte, questo non è il tipico messaggio normale di Dolores, ma sto scrivendo qui solo per dirvi che mi sto riprendendo bene (già mi lamento molto di stare sdraiata a letto per molte ore)", si legge. "Ma so che è per il mio bene, tra pochi giorni riprenderò la mia normale routine se Dio vorrà, è stato solo uno spavento, sono cosciente, consapevole di ciò che mi è successo e con piena certezza che sono stata fortunata", prosegue il messaggio scritto dalla mamma di Cristiano Ronaldo. La signora Dolores ha poi voluto ringraziare tutti per la vicinanza e il sostegno: "Ringrazio il team medico e tutti i professionisti che sono stati con me dalla prima ora, ringrazio per i messaggi di supporto costanti, grazie per la catena di preghiere e per le energie positive arrivate da tutte le parti, grazie miei cari figli, nipoti miei, fratelli e amici. Dolores tornerà presto, a questo punto miei cari vorrei ringraziarvi per la comprensione e la privacy in generale, (con la salute non si gioca). Pensavo davvero che meritaste una mia parola (anche se non sono state io a scrivere il testo, ma ho dettato tutto quello che volevo dire) Grazie a tutti", conclude il messaggio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche