Tortu, parrucca e maglia del Palermo in omaggio ad Amauri. "Il mio bomber preferito"

social

Il recordman azzurro sui 100 metri piani mostra la sua collezione di maglie da calcio sui social: da Del Piero a Cristiano Ronaldo fino a Messi e De Rossi, c'è spazio per tanti fuoriclasse. Poi svela il suo "bomber preferito", indossando una parrucca e la maglia del Palermo con il numero 11 sulle spalle

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DI OGGI

Non ha mai nascosto la sua passione per il calcio e ha approfittato della permanenza forzata in casa per rispolverare la sua collezione di maglie e svelare il nome del suo giocatore preferito. Opera di Filippo Tortu, 21enne primatista nazionale dei 100 metri piani con il tempo di 9"99 e primo italiano capace di scendere sotto i 10" sulla distanza. L'atleta nato a Milano ha partecipato su Instagram alla #kitsoutchallenge, sfida social che consiste nel riproporre vecchie divise da gioco e ricordare i propri sportivi preferiti. "Nella prima foto ci sono tutti i pezzi della mia collezione - spiega in un post - dalla mia prima maglia di Del Piero fino all’ultima! Nella seconda foto c'è un omaggio al mio bomber preferito". Una frase accompagnata da uno smile sorridente e dall'effetto sorpresa: Tortu ha infatti deciso di indossare una parrucca nera e di mostrare la maglia di Amauri ai tempi del Palermo. Divisa rosanero, numero 11 sulle spalle ed ecco svelato l'attaccante prediletto del velocista sardo-lombardo. Omaggio all'ex attaccante brasiliano naturalizzato italiano, 23 reti nel biennio siciliano tra il 2006 e il 2008 prima del trasferimento alla Juventus.

Da Del Piero a Messi: tutte le maglie di Tortu

Tortu ha aperto al mondo del web il suo archivio di magliette da calcio. Tutte rigorosamente piegate e posate sul pavimento, con nome e squadra in bella vista. Nella ricca collezione è evidente la prevalenza di divise della Juve, club per cui il velocista non ha mai nascosto di fare il tifo: da Del Piero, prima maglia dell'elenco, a Chiellini, passando per Pjanic, Bernardeschi, Higuain, Trezeguet, Dybala, Pogba, Buffon, Mandzukic, Tevez e Marchisio fino a Cristiano Ronaldo, sono tanti nomi dei bianconeri del presente e del passato. Nel gruppone di divise, spiccano anche Immobile, Nesta e Klose alla Lazio, Messi con l'Argentina e il Barcellona, Iniesta con i blaugrana, Pirlo con l'Italia, De Rossi al Boca, Quagliarella alla Sampdoria e Barella e Sau al Cagliari, due omaggi alla sua terra. Una carrellata di nomi e campionati, con tanti pezzi imperdibili. Tortu e il calcio, una passione mai nascosta.

SERIE A: SCELTI PER TE