Milan, Theo Hernandez la rivelazione della stagione 2019-2020: i numeri del terzino

Serie A
Manuele Baiocchini

Manuele Baiocchini

Il terzino francese, arrivato in estate per 20 milioni di euro, ora vale tre volte tanto: merito di una stagione d'esordio in Italia da urlo, con 5 gol in Serie A e un rendimento sempre costante. Ripercorriamo i suoi numeri

È lui la vera rivelazione della stagione del Milan. Theo Hernandez si è preso la scena in poco tempo. Dopo aver smaltito un infortunio che gli ha fatto saltare le prime 3 di campionato, il francese è entrato nel derby d'andata, ormai compromesso, e non è più uscito. Da quel giorno, a parte il 5 a 0 di Bergamo e forse non è un caso che lui non ci fosse, non ne ha saltata una. Le ha giocate tutte e per 90 minuti costringendo Ricardo Rodriguez, titolare fisso fino a quel momento, a cercare un'altra squadra. Un esterno mancino con quella potenza, in Casa Rossonera non si vedeva dai tempi di Serginho

La stagione di Theo, i numeri

Theo, nella sua prima stagione milanista è riuscito già ad eguagliarlo come numero di gol, 5, che nessuno era riuscito a segnare al debutto. Chissà che non possa incrementare il dato se la stagione dovesse riprendere. Nello stesso ruolo, ma non nel suo primo anno in rossonero, solo Aldo Maldera a fine anni 70 era riuscito a fare di meglio. 9 gol stagionali. In tempi recenti nemmeno Maldini e Kaladze sono riusciti da terzini a superare quota 4. È stato proprio Paolo a sceglierlo e volerlo fortemente. Venti milioni di euro sembravano uno sproposito per un giocatore scartato di fatto da Real e Atletico Madrid. Ora vale tre volte tanto, ma il Milan se lo tiene stretto, nonostante le sirene abbiano già iniziato a cantare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche