Milan, Andrè Silva: "Sto bene all'Eintracht, ho tante ragioni per rimanere qui"

Calciomercato

L'attaccante portoghese, di proprietà dei rossoneri e in prestito al club tedesco fino a giugno 2021, vorrebbe prolungare la sua esperienza in Germania: "Mi piacciono la città, i tifosi e la Bundesliga, qui mi trovo bene"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

In questo periodo di stop forzato dai campionati a causa dell'emergenza Coronavirus, il calciomercato torna a essere protagonista nella testa di società e dirigenti. Si comincia a programmare il proprio futuro del quale, nel caso del Milan, non dovrebbe far parte Andrè Silva. L'attaccante portoghese, trasferitosi quest'estate in prestito biennale all'Eintracht Francoforte nell'ambito dell'operazione che ha portato in rossonero Ante Rebic, ha infatti espresso la sua volontà di prolungare la sua esperienza in Germania, oltre la scadenza di giugno 2021. Le parole di Andrè Silva alla Bild non lasciano dubbi: "Mi piacciono la città, i tifosi e la Bundesliga. Qui mi sento trattato bene e ho tante ragioni per voler rimanere. Al momento dello stop ero in grande forma, anche se in un momento come questo faccio fatica a pensare al calcio, l'unica cosa che conta è la salute di tutti". Con 8 gol e 4 assist in 26 partite, Andrè Silva è stato finora protagonista di una buona stagione che ha portato la sua squadra fino agli ottavi di Europa League (decisiva la sua doppietta nella gara di ritorno dei sedicesimi sul campo del Salisburgo). Con un contratto in scadenza con il Milan a giugno 2022, resta solo da aspettare la prossima sessione di calciomercato per capire quale sarà il futuro dell'attaccante portoghese.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.