Coronavirus, Dybala dona la maglia per l'Ospedale di Bergamo. Papu: "Grazie amico"

coronavirus

Paulo Dybala è tra i calciatori che hanno aderito all'iniziativa "The Biggest Game", lanciata dal Papu Gomez: maglie all'asta e fondi da destinare a enti che lottano contro il Covid-19. La 'Joya', che ha scelto l'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, è stato prontamente ringraziato sui social dal compagno di Nazionale

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Si chiama "The Biggest Game" ed è l'iniziativa benefica lanciata dal Papu Gomez per raccogliere fondi a favore di enti che lottano contro il coronavirus. Il capitano dell'Atalanta ha lanciato sul sito shirtum.com una raccolta fondi: tra tutti i donatori (donazione minima 5 euro), verranno sorteggiate decine di maglie messe a disposizione da oltre un centinaio calciatori di tutto il mondo. Tra questi, hanno aderito finora Van Dijk, Modric, Iniesta, Morata, James Rodriguez, Chiellini, Rincon, Saviola, Dzeko, Pasalic e Paulo Dybala. Proprio al numero 10 della Juve, uno dei calciatori di Serie A trovati positivi al Covid-19, il Papu ha voluto dedicare una story su Instagram, con un dolce pensiero: "Grazie amico per la tua umiltà e disponibilità". Dybala ha infatti messo a disposizione la sua maglia numero 10 indossata nel match vinto con l'Inter, in cui la 'Joya' ha segnato un gol strepitoso per il 2-0 finale. L'argentino ha scelto di donare il ricavato all'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, sicuramente tra i più colpiti al mondo nell'emergenza sanitaria. Stesso destinatario per il Papu, che ha messo in palio la 10 indossata nello storico successo dell'Atalanta contro il Valencia. 

dybala

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche