Napoli, test sierologici e lavoro sulla forza: news

Serie A
Massimo Ugolini

Massimo Ugolini

La seconda settimana di allenamenti a Castelvolturno si apre con due novità: effettuati i test sierologici su tutti i giocatori della rosa, il lavoro sul campo è stato affrontato per cominciare a lavorare anche sulla forza

MERTENS HA DECISO: RINNOVA CON IL NAPOLI

CORONAVIRUS: AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Seconda settimana di allenamenti, due novità nel centro sportivo di Castelvolturno. La prima: i test sierologici che un'equipe medica ha effettuato su tutti i giocatori della rosa. Dopo 4 tamponi, tutti negativi, un altro esame per mantenere al massimo i livelli di sicurezza e controllo.

 

La seconda novità riguarda invece il lavoro sul campo. Turni di allenamento ridotti da tre a due, con giocatori divisi su tre campi. Una decisione presa, sempre nel rispetto del protocollo, per cominciare a lavorare anche sulla forza. A campo aperto e mantenendo sempre le distanze ma con l'intenzione di diversificare il lavoro svolto nella prima settimana dove Gattuso aveva logicamente privilegiato l'aspetto aerobico, la parte atletica. Che non sarà trascurata, ovvio, ma integrata con esercizi volti a preparare al meglio i giocatori quando arriverà il via libera agli allenamenti collettivi, seguendo però le linee del nuovo protocollo presentato al Cts. Un passaggio fondamentale per farsi trovare pronti a metà giugno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche