Lazio, sagome dei tifosi sugli spalti dell'Olimpico per le gare a porte chiuse

Serie A

I tifosi della Lazio potranno acquistare una sagoma con il loro volto che sarà presente sugli spalti dell'Olimpico in tutte le gare a porte chiuse. "Tu non sarai mai sola", il nome dell'iniziativa, ha un duplice obiettivo: far sentire la vicinanza dei tifosi ai calciatori e aiutare la Croce Rossa Italiana

RIPRESA SERIE A, IL CALENDARIO UFFICIALE

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI - LA CONFERENZA DEL PREMIER CONTE

Vicini alla propria squadra del cuore, seppur non fisicamente vista l’impossibilità di poter accedere allo stadio per via dell’emergenza sanitaria che ha messo in ginocchio l’Italia negli ultimi mesi. In vista della ripresa del campionato, i tifosi della Lazio infatti potranno acquistare una sagoma 75x45 cm (chi aderirà all’iniziativa dovrà inviare anche una foto) che sarà presente per tutte le partite che si disputeranno a porte chiuse all’Olimpico, dando così l’illusione ai calciatori di avere comunque i sostenitori al proprio fianco. Alla riapertura dello stadio al pubblico, poi, ogni tifoso troverà ad aspettarlo il proprio avatar che potrà ritirare autografato dal capitano biancoceleste Senad Lulic. I tifosi che parteciperanno all’iniziativa potranno scegliere il settore, il posto e la fila che solitamente occupano per posizionare la sagoma o che gli piacerà occupare per tutto questo finale di campionato e, se si dovesse continuare a giocare, anche per il campionato 2020/2021 e per le competizioni europee.

Vicinanza ai calciatori della Lazio e sostegno alla Croce Rossa

L’iniziativa – fortemente voluta dal presidente Lotito che prende il nome di ‘Tu non sarai mai sola’ – partirà giovedì 4 giugno e ha un duplice obiettivo: far sentire la vicinanza dei tifosi ai calciatori biancocelesti durante questo finale di stagione e sostenere la Croce Rossa Italiana nelle iniziative a favore delle fasce di popolazioni più vulnerabili e più in difficoltà per il Coronavirus. Una quota del ricavato derivante dall’iniziativa, verrà, infatti devoluta alla Croce Rossa Italiana a sostegno del progetto ‘Fase 2’ COVID-19. Soddisfazione nelle parole del presidente Lotito: "Con questa iniziativa, ed in questo momento storico particolarissimo, intendo ringraziare anticipatamente tutti coloro che si ritrovano sotto la bandiera biancoceleste e che sposeranno l'idea di essere vicini, seppur non fisicamente, ai loro beniamini, non lasciandoli soli... So che risponderanno in moltissimi perché la famiglia Lazio non lascia mai soli nessuno". Il numero uno biancoceleste ha poi aggiunto: "Voglio ringraziare la Croce Rossa Italiana, nella persona del suo presidente Francesco Rocca, il quale tanto si è prodigato e si prodiga tuttora nell'essere vicino alle realtà in difficoltà. La Lazio è orgogliosa di partecipare ed aiutare la Croce Rossa Italiana devolvendo una parte del ricavato della vendita delle sagome".

L'inizia della Lazio
Foto sslazio.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche