Serie A, Inter: Conte cerca riscatto in campionato dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia

Serie A
Matteo Barzaghi

Matteo Barzaghi

Delusione in casa Inter dopo l'eliminazione in Coppa Italia. Ma anche voglia di riscatto, considerando la qualità della prestazione al San Paolo e il calendario alla ripartenza del campionato, un'occasione per migliorare la classifica. Aspettando che la coppia Lukaku-Lautaro torni a colpire con continuità

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

Inter arrabbiata. Dai dirigenti, all’allenatore ai giocatori. Alla ripresa dopo un giorno di pausa, ad Appiano Gentile sono tutti delusi per l’eliminazione in Coppa Italia ma anche consapevoli di aver fatto una buona partita. Come sempre Conte ha analizzato con la squadra cose positive e negative. La difficoltà di chiudere partite che si hanno in pugno, un fatto visto più volte in stagione, e alcune sbavature come sul gol subito. La cattiveria agonistica che a volte cala. Il gioco peró è piaciuto e da lì si dovrà ripartire contro la Sampdoria.

Occasione calendario

 

Anche perché il calendario ora propone 8 sfide alla portata che possono dare un aspetto diverso alla classifica e cancellare l’amaro in bocca delle coppe. Servirà peró un altro Lautaro e anche un Lukaku determinante. I due non hanno segnato nelle ultime 4 partite importanti contro Lazio, Juve e Napoli in coppa tra andata e ritorno. Un periodo di flessione che ci puó stare nell’arco di una stagione molto positiva per la coppia, ma che ora deve terminare se l’Inter vuole tornare in corsa per l’obiettivo principale: il campionato. Per cui ora si deve cancellare la delusione e trasformare la rabbia in carica positiva. Il recupero contro la Samp puó cambiare molte prospettive.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche