Serie A 2020-21, possibile inizio il 12 settembre. Si ferma la Primavera

Serie A

Il Consiglio di Lega ha ipotizzato il 12 settembre come possibile data d'inizio della Serie A 2020-2021. Si ferma il campionato Primavera, che tornerà in campo solo per la finale di Coppa Italia fra Fiorentina e Verona

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

La Serie A si appresta a tornare in campo dopo la Coppa Italia, che si concluderà con la finalissima dell'Olimpico di Roma il 17 giugno. Per iniziare ci saranno i recuperi della 25esima giornata, che si disputeranno fra il 20 e il 21 giugno. Infine le ultime 12 che restano da giocare. Ma lo sguardo va avanti e guarda al futuro, alla stagione 2020-2021, le cui date rappresentano un aspetto importante considerando l'Europeo che andrà in scena la prossima estate. In attesa dell’assemblea di Lega di A, in programma giovedì, si è tenuto un importante Consiglio di Lega, che ha ipotizzato il 12 settembre come data di inizio della Serie A che verrà. Prima di ufficializzare il tutto, si aspetta che la Uefa faccia altrettanto con le proprie date europee.

Primavera, si gioca solo la finale di Coppa Italia

Un'altra decisione importante riguarda il campionato Primavera, che è da considerarsi concluso. Non si tornerà in campo dunque, se non per la finale di Coppa Italia fra Fiorentina ed Hellas Verona, inizialmente in programma il 10 aprile. In vetta alla classifica della Primavera 1 c'era l'Atalanta, a quota 48 punti. Subito dietro, a tre lunghezze di distanza, il Cagliari seguito da Inter e Juventus.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche