Fiorentina, Iachini rincuora Ribery: "Solo un episodio, Firenze città civilissima"

Serie A

L'allenatore viola: "Dispiace per quanto accaduto a Ribery, ma si tratta solo di un episodio e sono convinto che lo capirà. Ho cercato di rincuorarlo, Firenze è una città splendida e civilissima"

FIORENTINA-CAGLIARI LIVE

Tutta la Fiorentina al fianco di Franck Ribery. "Abbiamo cercato di rincuorarlo, ma quanto accaduto esula da ciò che è Firenze e i fiorentini. Firenze è una città splendida, civilissima, con persone di grande spessore. Purtroppo queste cose accadono in tutto Europa e tutto il mondo", ha affermato ai canali ufficiali della società l’allenatore viola Beppe Iachini. L’attaccante francese nelle scorse ore ha subito un furto nella sua abitazione di Bagno a Ripoli (Firenze), un episodio che lo ha turbato e non poco: "Come posso fidarmi ora? Sono scioccato, mi sento impotente. La famiglia viene prima di tutto, decideremo il da farsi per il nostro benessere", la reazione del giocatore affidata ai social.

"Franck guardi avanti, è stato solo un triste episodio"

approfondimento

Ribery, furto in casa: "Come posso fidarmi ora?"

Dopo le parole del presidente Commisso ("Faremo di tutto per farlo tornare tranquillo"), anche Iachini ha dunque voluto fare sentire la sua vicinanza a Ribery: "C’è grande dispiacere per la violazione che ha subito, ma quanto accaduto deve essere considerato come un episodio a sé. Franck lo ha capito e guarderà avanti consapevole dell’unità della città di Firenze e di tutta la Fiorentina". Iachini che ha poi parlato così della vittoria ottenuta contro il Parma dopo le due sconfitte consecutive in campionato: "È stata importante per la squadra e i tifosi. La squadra ha sempre messo impegno, a Parma c’è stata continuità di prestazione che ha portato ai tre punti", ha concluso l’allenatore viola.

SERIE A: SCELTI PER TE