Mertens dopo Genoa-Napoli: "Fa male pensare che Callejon possa andar via". VIDEO

Serie A
©Getty

Dopo il gol al Genoa, Il belga ha esultato come il compagno di squadra: "È rimasto qui gratis per non lasciarci soli, perché tiene molto alla squadra e alla maglia. Mi fa male pensare che possa andar via dopo 7 anni"

SORTEGGI DI CHAMPIONS IN LIVE STREAMING

Arrivarono insieme, nel 2013, segnando il nuovo corso del Napoli. Finiva l’era di Walter Mazzarri, cominciava quella di Rafa Benitez sulla panchina degli azzurri. José Callejon e Dries Mertens sette anni dopo hanno scritto pagine di storia importanti di questo club, col belga che ne è diventato addirittura il miglior marcatore di tutti i tempi. Contro il Genoa è andato di nuovo a segno, esultando proprio come il suo compagno di squadra. Intervistato da Sky Sport, Mertens ha confessato la tristezza al pensiero di separarsi dopo tutto questo tempo.

 "Callejon, un esempio straordinario"

vedi anche

Giuntoli: "Ora Milik è più vicino alla cessione"

"José ha giocato 7 anni con noi, pensare che possa andar via mi fa male" ha detto l’attaccante del Napoli. "Rimane qui giocando gratis perché tiene molto alla maglia e alla squadra, mi ha detto che non voleva lasciarci soli. Poteva andare in vacanza, perciò penso che sia un esempio straordinario e dopo un gol la merita un'esultanza. La vittoria dedicata a lui? Non esageriamo. Siamo contenti che sia rimasto fino alla fine. Quando si fa una scelta in chiave negativa se ne parla molto, ma ora che è positiva è giusto che si dica" ha concluso Mertens.

SERIE A: SCELTI PER TE