Napoli, Giuntoli: "Milik al momento è più vicino alla cessione che alla conferma"

Calciomercato
©Getty

Il direttore sportivo del Napoli ha fatto il punto sulle trattative del club: "Osimhen ci interessa ma non c’è ancora una trattativa, ha soltanto visitato la città. Questo non vuol dire che Milik andrà via, anche se al momento senza rinnovo è più probabile la cessione"

SORTEGGI DI CHAMPIONS IN LIVE STREAMING

Il mercato del Napoli vive un momento intenso, specialmente nel giro degli attaccanti che potrebbe portare all'acquisto di Victor Osimhen e alla cessione di Arkadiusz Milik. Cristiano Giuntoli ha fatto il punto della situazione, intervistato da Sky Sport: "Per l'attaccante del Lille in questo momento non c'è trattativa. È un prospetto interessante ma non abbiamo un accordo né con lui né con il club. Ha visitato la città per rendersi conto, significa che siamo in pista. Questo non vuol dire che Milik vada via, stiamo soltanto seguendo un giocatore interessante. Non mi risulta un interesse della Juve per lui, ma lo capirei: Arek è un giocatore molto bravo. Non ha rinnovato e naturalmente è appetibile dai grandi club, non mi desta stupore che ci siano pretendenti per lui. In questo momento è più vicino alla cessione che alla riconferma".

Le altre trattative

leggi anche

Genoa-Napoli 1-2: gol e highlights

Sono tanti i temi che interessano gli azzurri. "Stiamo lavorando per rinnovare i contratti di Zielinski, Maksimovic, Mario Rui, Di Lorenzo ed Elmas, contiamo a breve di formalizzarli" ha proseguito Giuntoli. Che su Allan si è espresso così: "Non è un giocatore che si svaluta. Può fare il titolare ovunque se sta bene, ora ha un indurimento muscolare quindi è solo una questione fisica. È un elemento importante per noi, che ha ancora molti anni di contratto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche