Atalanta-Brescia 6-2: gol e highlights. Goleada nel derby, tripletta per Pasalic

Domina il derby la squadra di Gasperini, ora alla decima vittoria nelle ultime undici giornate e a quota 93 gol complessivi in campionato. Tripletta per Pasalic, in rete anche De Roon, Malinovskyi e Zapata, con Gomez in panchina e Ilicic in tribuna. Atalanta momentaneamente seconda a -6 dalla Juve. Il Brescia (in rete Torregrossa e Spalek) resta a -9 dalla salvezza

ATALANTA-BRESCIA 6-2 (Highlights)

2', 55' e 58' Pasalic (A), 8' Torregrossa (B), 25' De Roon (A), 28' Malinovskyi (A), 30' Zapata (A), 83' Spalek (B)

 

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello (80' Rossi); Sutalo, Caldara, Djimsiti (74' Czyborra); Castagne (74' Bellanova), Tameze, De Roon, Gosens; Pasalic; Malinovskyi (74' Piccoli), D. Zapata (46' E. Colley). All. Gasperini

BRESCIA (4-4-2): Andrenacci; Semprini, Mateju, Chancellor, Mangraviti; Spalek, Dessena, Viviani (56' Tonali), Bjarnason; Torregrossa (61' Ndoj), A. Donnarumma (67' Ayé). All. Lopez

 

L'Atalanta non si ferma. Goleada contro il Brescia. Sei reti. La decima vittoria nelle ultime undici partite, 35 punti sugli ultimi 39 disponibili. E il secondo posto momentaneo del campionato, a -6 dalla Juve che (come il resto della A) deve ancora scendere in campo. Tre gol in sei minuti nel primo tempo. Poker alla mezz'ora. Sei gol prima del quarto d'ora della ripresa. 93 complessivi in campionato, meglio del City di Guardiola e inferiori solo ai cento del Bayern già campione di Germania nei top cinque campionati europei. Pasalic il protagonista con una tripletta, prima in carriera per lui. Un'Atalanta in formissima domina e strappa ancora applausi.

La partita

Gasperini conferma la capacità di rotazione della squadra cambiandone sette rispetto alla sfida contro la Juve. Gomez è in panchina, Ilicic nemmeno. Così come Muriel ko per un incidente domestico (fortunatamente senza conseguenze). Davanti c'è allora Zapata, con Malinovskyi e Pasalic a supporto. Nel Brescia il forfait pesante dal 1' è quello di uno stanchissimo Tonali, comunque a disposizione. Donnarumma e Torregrossa i due davanti. Pronti e via - dopo il minuto di silenzio sulle note di "Rinascerò Rinascerai" di Roby Facchinetti - è subito partita intensissima. Pasalic sblocca dopo nemmeno novanta secondi inserendosi centralmente e battendo Andrenacci sul primo palo. Poi la rete di Torregrossa solo contro Sportiello al secondo tentativo (dopo aver sprecato nell'uno contro uno il pari qualche minuto prima). In entrambi i casi errore di Caldara decisivo nello smarcare l'attaccante di Lopez. L'Atalanta però riprende subito le redini del match e, in sei minuti, arrivano tre gol. E il poker alla mezz'ora. De Roon in area sul cross di Gosens. Malinovskyi col mancino precisissimo da fuori. Zapata ancora su un cross di Gosens. E se non è game, set, match dopo trenta minuti, poco ci manca.

 

Dunque la ripresa. Ebrima Colley sostituisce Zapata all'intervallo. Donnarumma ci prova dopo pochi secondi, ma il match è ormai a senso unico. Pasalic continua il suo show, segnando doppietta e tripletta nel primo quarto d'ora di secondo tempo. Ce ne fosse stata la necessità, è il punto esclamativo che chiude la partita. Lopez sceglie Tonali, Ndoj e Ayé, mentre Gasperini manda in campo Bellanova, Czyborra e Piccoli facendo riposare ulteriormente Castagne, Djimsiti e Malinovskyi. E poi anche il terzo portiere Rossi all'esordio stagionale. Gli ultimi minuti lasciano spazio solo per la rete del 6-2 di Spalek. Poi, senza recupero, è un altro successo per l'Atalanta. Un'altra goleada.

1 nuovo post
FINISCE QUI! L'ATALANTA BATTE 6-2 IL BRESCIA
- di marcosal93
Gol!
82' - SPALEK, SEGNA IL BRESCIA

Questa volta sbaglia l'Atalanta in costruzione. Tonali serve l'assist per il compagno sul centro destra dell'area. Destro in diagonale a battere Rossi.
- di marcosal93
Cambio!
80' - Ultima sostituzione: dentro il terzo portiere Rossi per Sportiello.
- di marcosal93
Cambio!
74' - Nell'Atalanta Bellanova per Castagne, Czyborra per Djimsiti e il classe 2001 Piccoli per Malinovskyi. 
- di marcosal93
72' - Guizzo di Colley che arriva al tiro penetrando dal lato corto di sinistra dell'area. Poi destro altissimo. 
- di marcosal93
Cambio!
67' - Ayé per Donnarumma, esaurite le tre finestre temporali per i cambi da Lopez.
- di marcosal93
Cambio!
61' - Ndoj per Torregrossa nel Brescia. Poco prima anche Tonali per Viviani.
- di marcosal93
Gol!
58' - TRIPLETTA PASALIC. ATALANTA 6, BRESCIA 1

Questa volta leggerezza del Brescia in uscita. Colley serve coi tempi giusti Pasalic che trova ancora la rete col mancino da centro area, mirando all'angolino in basso a sinistra.
- di marcosal93
Gol!
56' - PASALIC, DOPPIETTA PER LUI

Ancora un gol. Malinovskyi pesca l'inserimento in area di Pasalic. Dal centro destra battuto ancora una volta Andrenacci.
- di marcosal93
47' - Risposta Atalanta. Malinovskyi arriva al tiro dal limite col mancino. Para Andrenacci.
- di marcosal93
46' - Ci prova subito Donnarumma, che riceve centralmente in area spalle alla porta. Tentativo di girata, centrale. Blocca Sportiello. 
- di marcosal93
Cambio!
46' - Dentro il giovane Ebrima Colley per Zapata.
- di marcosal93
46' - SI RIPARTE
- di marcosal93

Solo il Bayern Monaco (100) ha segnato più reti dell'Atalanta in questa stagione nei top-5 campionati europei (91, come il Man City) - Opta.

- di marcosal93
Partita senza storia in questa prima frazione. Subito Pasalic, poi il pari di Torregrossa al secondo errore di giornata di Caldara. Poi la forza della squadra di Gasp: De Roon, Malinovskyi e Zapata. Tre reti in sei minuti e poker alla mezz'ora. 
- di marcosal93
FINE PRIMO TEMPO: 4-1 DELL'ATALANTA SUL BRESCIA
- di marcosal93
40' - Cercano lo scambio in area Donnarumma e Torregrossa. Sportiello salva in uscita bassa.
- di marcosal93
Gol!
30' - ZAPATA! E' GIA' POKER DELL'ATALANTA!

Non si ferma più la squadra di Gasperini. Zapata cala il poker con un colpo di testa da posizione molto ravvicinata. Palla indirizzata nell'angolino in basso a destra. Ancora assist per Robin Gosens dalla sinistra col cross.
- di marcosal93
Gol!
28' - MALINOVSKYI! TRIS ATALANTA!

Prima una grande azione, ora un grande gol. Gran mancino dai 20-25 metri da posizione centrale. Diretto sul palo basso alla sinistra del portiere.

- di marcosal93

SERIE A: SCELTI PER TE