Napoli, Gattuso: "Giocando così non andremo lontano. Mihajlovic più cazzuto di me"

napoli

L'allenatore del Napoli non nasconde la delusione per la prestazione della sua squadra contro il Bologna: "Oggi un punto guadagnato per come si era messa, loro ci hanno messo in grande difficoltà. Mihajlovic è più 'cazzuto' di me: io abbaio, lui morde"

Rino Gattuso, come sua abitudine, non cerca scuse nell'analizzare il pareggio contro il Bologna, il secondo consecutivo in campionato: "Sono due partite diverse, con il Milan era stata una partita giocata molto bene tecnicamente e tatticamente. Oggi un match totalmente diverso: nel primo tempo benino, nel secondo abbiamo fatto molta molta fatica, non abbiamo giocato per nulla da squadra, abbiamo concesso tanto agli avversari. Il Bologna ci ha messo in grande difficoltà e penso che il pareggio sia un punto guadagnato per la prestazione che abbiamo fatto. Sicuramente con prestazioni così non andremo da nessuna parte. Io posso capire che qualche giocatore possa sentire un po’ di stanchezza, stiamo giocando tanto però oggi abbiamo cambiato tantissimi giocatori, avevamo forze fresche. Dobbiamo tornare a livello mentale a come eravamo qualche settimana fa, anche una settimana fa"

"Sinisa? Più 'cazzuto' di me"

leggi anche

Barrow frena il Napoli, a Bologna finisce 1-1

Gattuso rincosce poi i meriti del Bologna e in particolare del suo allenatore, Mihajlovic, e lo fa a modo suo: "Sinisa è più cazzuto di me. Io abbaio ma non mordo. Sinisa invece quando abbaia si fa sentire" Poi, alle domande sui singoli, risponde:  "Milik? Non sto qua a giudicare la sua prova, ha fatto ciò che doveva. E' stata l'intera squadra a far fatica oggi. Non siamo riusciti a fargli arrivare i palloni. Se mi aspettavo di più da Lozano? No. Ha caratteristiche diverse da Insigne, ma ha fatto ciò che doveva"

Rino e Sinisa in panchina insieme

Prima del fischio di inizio di Bologna-Napoli, Gattuso e Mihajlovic si sono seduti uno di fianco all'altro sulla panchina. I due allenatori sono rimasti qualche minuto a parlare, in un clima di grande amicizia e rispetto, sottolineato anche dal tweet del Napoli: "Questo è il calcio che ci piace"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche