Sassuolo-Milan, De Zerbi: "Europa? Ci proviamo. Milan squadra più in forma"

Serie A

L'allenatore neroverde non molla l’Europa: "Non è facile, ma dobbiamo provare a raccogliere il massimo da qui alla fine del campionato". Sul Milan, prossimo avversario (martedì ore 21.45 su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251): "Squadra più in forma del campionato, ma noi abbiamo fatto bene contro le big"

SASSUOLO-MILAN LIVE

"Conquistare un posto in Europa non è facile. Abbiamo otto punti di distanza da Napoli e Milan, anche se ce ne sono 12 in palio e la possibilità matematica c’è ancora. Siamo nella possibilità di raggiungere qualche squadra davanti, ma spingeremo fino alla fine anche quando non dovesse esserci questa opportunità. Arrivare ottavi è un obiettivo importante, vogliamo onorare il campionato: incontreremo squadre con obiettivi e per correttezza giocheremo al 100%". Parla così in conferenza Roberto De Zerbi alla vigilia della sfida tra il suo Sassuolo e il Milan (martedì ore 21.45 su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251), una sfida che in casa di successo potrebbe riaprire la corsa al settimo posto: "La testa viene prima delle gambe e le motivazioni prima di qualsiasi tattica. Giocare contro una squadra che ci precede in classifica farà la differenza. Ovviamente, non è detto che questo basti: c’è anche l’avversario e non possiamo determinare tutto noi".

"Milan la squadra più in forma. Gran lavoro di Pioli"

leggi anche

De Zerbi: "Prima o poi il Sassuolo in Champions"

L’allenatore neroverde analizza così l’ottimo momento vissuto dalla sua squadra: "E' un periodo che stiamo bene. Stavamo bene prima del lockdown e abbiamo continuato. Restano le ultime quattro, dobbiamo raccogliere il massimo, cercando di ambire a qualcosa di più rispetto a quanto era in testa ad inizio anno. Bisogna spingere e dobbiamo arrivare al massimo. Non credo che ci sia qualcosa di non migliorabile". De Zerbi che conosce benissimo le qualità del Milan: "Hanno individualità, corrono e giocano bene. Pioli ha fatto un gran lavoro e anche noi stiamo bene, sappiamo di poter mettere tutti in difficoltà. Sapendo che il Milan è la squadra più in forma in questo momento. Noi abbiamo fatto bene con Inter, Juve, Lazio, scenderemo in campo per fare una grande partita anche con il Milan. I giovani ti danno qualcosa in alcuni aspetto e meno in altri: meno a livello di esperienza e lo paghi in gare come Cagliari”. A proposito del pareggio contro i rossoblù dell’ultimo turno: "Il risultato ci è servito da lezione per capire che di facile e scontato non c’è niente. Con un pizzico di esperienza in più non avremmo avuto rimpianti", ha concluso l’allenatore del Sassuolo.