Serie A, 35^ giornata: presentazione, numeri, curiosità e statistiche

Serie A

Cristiano Ronaldo insegue il record di Felice Borel degli anni Trenta, Musso ripercorre le orme di Handanovic all'Udinese. Gasperini si gode i numeri della coppia Muriel-Zapata, l'Inter deve risolvere il problema rimonte

UDINESE-JUVE LIVE

LAZIO-CAGLIARI LIVE

Atalanta-Bologna, martedì 21 ore 19:30

Sono 97 i precedenti tra Atalanta e Bologna in A: per i padroni di casa 34 vittorie, 26 pareggi e 37 sconfitte. I nerazzurri sono una delle tre squadre nei maggiori cinque campionati europei ad avere due giocatori con almeno 17 gol all'attivo in questa stagione (Muriel e Zapata), insieme a Liverpool (Mané e Salah) e Manchester United (Rashford e Martial). Solo due squadre nella storia della Serie A a girone unico hanno avuto una serie di più di 29 partite di fila (quella attuale del Bologna) con gol al passivo: il Novara (30 gare fra aprile 1956 e febbraio 2012) e il Verona (31 incontri fra aprile 1992 e marzo 1997).

Sassuolo-Milan, martedì 21 ore 21:45

Sono 13 le sfide tra Sassuolo e Milan in Serie A: per i neroverdi quattro vittorie, due pareggi e sette sconfitte. I rossoneri sono la vittima preferita in Serie A di Domenico Berardi: per lui otto reti in 11 partite - tuttavia non trova la rete in questa sfida dall’ottobre 2015, restando a secco nelle ultime sei.

Parma-Napoli, mercoledì 22 ore 19:30

Sono 35 i precedenti tra Parma e Napoli nel massimo campionato: per gli emiliani 13 vittorie, sette pareggi e 15 sconfitte. Solo l’Inter (18) ha mandato in gol più giocatori differenti rispetto agli azzurri in questa Serie A (16). Il Parma è andato a segno nelle ultime nove partite di campionato, non arriva ad almeno 10 da aprile 2014 (11 in quel caso).

Inter-Fiorentina, mercoledì 22 ore 21:45

Sono 81 le sfide in casa dell'Inter, con la Fiorentina in trasferta: il bilancio si compone di 48 vittorie interne, 18 pareggi e 15 successi esterni. I 22 punti persi da situazione di vantaggio in questo campionato sono un record negativo nella storia della Serie A per la squadra di Antonio Conte, calcolando sempre i tre punti a vittoria. Dusan Vlahovic ha giocato la sua prima gara di Serie A nel settembre 2018 proprio con l'Inter e ha trovato la rete nella gara d’andata contro i nerazzurri.

Lecce-Brescia, mercoledì 22 ore 21:45

vedi anche

Serie A, le migliori giocate della settimana

Bilancio in equilibrio nelle sfide tra Lecce e Brescia in Serie A: cinque vittorie per parte e tre pareggi. I pugliesi hanno vinto solamente una delle ultime 10 partite di campionato (1N, 8P): dovessero avere la meglio, costringerebbero il Brescia alla retrocessione, indipendentemente dal risultato del Genoa.

Sampdoria-Genoa, mercoledì 22 ore 21:45

Sono 73 le sfide tra Sampdoria e Genoa in Serie A: per la squadra blucerchiata 29 successi, 27 pareggi e 17 partite perse. Nel mese di luglio la Samp è prima in classifica in campionato, con cinque vittorie e una sconfitta in sei gare. Nella gara di andata Claudio Ranieri è diventato il primo, nell’era dei tre punti a vittoria, ad allenare in tutti i quattro derby cittadini: Genova, Milano, Roma e Torino. Il Genoa ha una percentuale di vittorie del 33,3% con Antonio Sanabria titolare in questa Serie A (cinque su 15), percentuale che si abbassa al 15,8% senza l’attaccante paraguaiano. dal 1’ minuto.

Torino-Verona, mercoledì 22 ore 21:45

Il Torino è la squadra contro cui il Verona ha pareggiato più partite in Serie A (21). Matteo Pessina è il primo centrocampista dei veneti con almeno sette reti in una singola stagione di Serie A da Jorginho nel 2013/14. Il Torino ha incassato 19 sconfitte in questo campionato: soltanto SPAL (25) e Brescia (22) hanno fatto peggio – i granata hanno ottenuto più sconfitte in 34 partite di campionato solamente nel 2002/03 quando toccarono quota 21.

SPAL-Roma, mercoledì 22 ore 21:45

vedi anche

Immobile al palo, 1° in Europa negli ultimi 2 anni

La SPAL ha affrontato la Roma 35 volte in A: 12 vittorie, nove pareggi e 14 partite perse. La squadra di Fonseca ha segnato 29 gol in trasferta in questo campionato, solo due volte in precedenza aveva realizzato più gol fuori casa dopo 16 trasferte di Serie A: 33 nel 2000/01 e 30 nel 2015/16. Luigi Di Biagio ha disputato 114 partite e segnato 16 gol con la maglia della Roma, da giocatore, in Serie A. Tutti i tre gol di Andrea Petagna contro la Roma sono arrivati su calcio di rigore con la maglia della SPAL.

Udinese-Juventus, giovedì 23 ore 19:30

La Juventus è imbattuta nelle ultime otto partite contro l’Udinese in Serie A, grazie a sette vittorie e un pareggio: nel periodo i piemontesi hanno realizzato 24 reti, una media di tre a partita. Juan Musso è il portiere che ha mantenuto più volte la porta inviolata in questo campionato (12); l’ultimo portiere dell’Udinese che ha fatto meglio in una singola stagione di Serie A era stato Samir Handanovic (17 clean sheet nel 2011/12). Cristiano Ronaldo è a un solo gol di distanza da Felice Borel (31 reti nel 1933/34), miglior marcatore in un singolo campionato con la maglia della Juve.

Lazio-Cagliari, giovedì 23 ore 21:45

La Lazio ha affrontato il Cagliari 67 volte in Serie A: 34 vittorie, 16 pareggi e 17 partite perse. Nel mese di luglio solo i rossoblù (due) ha segnato meno gol della Lazio (tre). Simone Inzaghi conta sette partite da allenatore contro il Cagliari in Serie A: per l’allenatore biancoceleste cinque successi e due pareggi – è una delle quattro squadre contro cui vanta almeno sette partite ed è rimasto imbattuto. Joao Pedro ha segnato 18 reti in questo campionato con il Cagliari, solo uno in meno di quanti ne aveva realizzate in totale nelle tre stagioni precedenti in Sardegna nel massimo campionato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche