Genoa-Verona, Juric: "Sarà gara seria. Infastidito da certi discorsi"

Serie A

L'allenatore del Verona alla vigilia della sfida contro il Genoa, sua ex squadra: "Sarà partita seria, chi ama il calcio come noi onora gli impegni. Altri genere di discorsi mi danno molto fastidio". Poi sul mercato: "Vorrei ancora con noi Pessina e Gunter"

GENOA-VERONA LIVE

Messaggio chiaro, che non lascia spazio a interpretazioni. "L'ultima partita col Genoa? Pretendo che i ragazzi facciano una partita seria, interpretata nel modo giusto, sempre con la massima attenzione. Chi ama il calcio, come noi, è giusto che onori questo impegno, ed è questo il modo in cui la stiamo preparando, qualsiasi altro tipo di discorso non può che darmi fastidio, e tanto", firmato Ivan Juric. L’allenatore del Verona presenta così la sfida, l’ultima di questa stagione, che attende il Verona, impegnato contro il Genoa – che cerca punti salvezza –, squadra dove Juric ha giocato e allenato. Domani (stadio Ferraris, ore 20.45) in campo, però, si vedrà il Verona migliore: "Avremo nuovamente Rrahmani, mentre in porta ci sarà ancora Radunovic, che si è meritato la riconferma", sottolinea Juric.

"Vorrei ancora con noi Pessina e Gunter"

leggi anche

Le probabili formazioni della 38^ giornata

Juric che, nonostante le tante offerte, ha deciso di rimanere al Verona: "È stata una scelta naturale, voglio essere parte di questo progetto, migliorare su tutti gli aspetti sportivi l'Hellas Verona. Amo l'idea di poter costruire qualcosa di importante nel tempo, qui a Verona". Anche attraverso il mercato: "Ci sono degli elementi della squadra attuale ai quali non vogliamo rinunciare e che vogliamo confermare per la prossima stagione. Questa è la prima cosa che vogliamo fare, assieme al ds D'Amico. Partiamo da una base migliore dello scorso anno, quando comunque l'obiettivo è sempre stato quello di salvarci, base alla quale aggiungere elementi importanti per creare una rosa competitiva. Pessina? Per noi è davvero importante, lo vorrei ancora qui, così come Gunter". Per concludere, Juric ha parlato così di Pazzini, calciatore che ha annunciato il suo addio al club: "Ho sempre fatto le scelte su base tecnica, non umana. Su di lui mi ero sbagliato, lo avevo sottovalutato e mi sono scusato con lui".

Lecce-Parma e Genoa-Verona: dove vedere le partite in tv

La sfida tra Lecce e Parma, in programma domenica 2 agosto alle ore 20.45, sarà trasmessa in esclusiva su Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra). La telecronaca del match è affidata a Dario Massara, commento di Pellegrini; bordocampo Modugno. Domenica 2 agosto, sempre alle 20.45, si giocherà anche Genoa-Verona, partita visibile sul canale satellitare DAZN 1 (canale 209 del telecomando Sky). Su SkySport.it, inoltre, ci saranno due liveblog dedicati per seguire in diretta ogni singolo aggiornamento di entrambe le partite.

SERIE A: SCELTI PER TE