Napoli-Lazio 3-1, gol e highlights: Immobile raggiunge quota 36 gol

SERIE A

L’attaccante biancoceleste segna il gol del momentaneo pareggio (1-0 di Ruiz) ed eguaglia il primato di Higuain di 36 gol in campionato. Preoccupazione per Insigne che dopo il gol su rigore del 2-1 esce per un infortunio muscolare a sette giorni dalla sfida con il Barcellona. Chiude la gara il 3-1 firmato da Politano. Lazio quarta

IMMOBILE VINCE LA SCARPA D'ORO: LA CLASSIFICA

CIRO COME HIGUAIN, I TOP BOMBER IN UNA SINGOLA STAGIONE

NAPOLI-LAZIO 3-1 (Highlights)

9' Fabian (N), 22' Immobile (L), 54' rig. Insigne (N), 93' Politano (N)

 

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui (78' Ghoulam); Fabian Ruiz, Lobotka (78' Demme), Zielinski (84' Elmas); Callejon (78' Lozano), Mertens, Insigne (84' Politano). All. Gattuso

 

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric (63' Vavro), Luiz Felipe, Acerbi (63' Bastos); Lazzari (83' Lukaku), Milinkovic-Savic, Parolo (86' Anderson), Luis Alberto, Marusic; Immobile, Correa (86' Adekanye). All. S. Inzaghi

 

Ammoniti: Koulibaly, S. Inzaghi, Gattuso, Mario Rui, Immobile, Elmas, Milinkovic

 

Che sarebbe stato il giorno di Ciro Immobile era facile immaginarlo. L'assenza di Cristiano Ronaldo nella sfida della Juve contro la Roma, la vittoria della Scarpa d'Oro e ancora un record da battere: quello delle 36 reti segnato da Huguain in una sola stagione. L'attaccante della Lazio non ha mancato l'appuntamento: gol e record eguagliato anche se la Lazio esce sconfitta dal San Paolo al termine di una stagione faticosissima per i biancocelesti che, dalla ripresa dopo il lockdown in poi, hanno pagato lo scontto dei tanti infortuni e dei molti impegni ravvicinati. Il Napoli chiude con un successo che restituisce morale in vista dell'impegno di Champions con il Barcellona ma anche con una preoccupazione: l'infortunio occorso a Insigne costretto ad uscire a una manciata di minuti dal termine della gara per un problema muscolare. La disperazione del fantasista napoletano non lascia presagire nulla di buono ma gli esami strumentali diranno.

 

Partenza lanciata per la Lazio che, a inizio gara, sembra essere più in palla del Napoli. Ma la squadra di Gattuso passa al primo affondo: Fabian Ruiz riceve in posizione centrale e pennella un sinistro (leggermente deviato) all'incrocio dei pali. Colpita nell'orgoglio la Lazio prova a reagire: due calci di punizioni sterili e poi l'improvvisa fiammata di Marusic sulla sinistra che serve un buon pallone a Immobile che anticipa tutti sul primo palo: gol e record a braccetto con Higuain per festeggiare ancor meglio la vittoria nella scarpa d'oro. La prima frazione non genera particolari sussulti, giusto un tentativo di Mertens ma niente più.

 

La ripresa parte all'opposto del primo tempo: il Napoli spinge e la Lazio difende. Mertens si guadagna un rigore sacrosanto per fallo di Parolo, Insigne va dal dischetto e riporta il Napoli in vantaggio. Questa volta la Lazio fa fatica a reagire, le forze vengono meno e la fatica si fa sentire. Anche sui muscoli di Insigne che all'ennesima accelerazione della gara sente un fastidio muscolare, si ferma, esce e prima di sedersi in panchina si lascia andare a gesti di sconforto che preoccupano enormemente. Nel finale la Lazio prova il tutto per tutto per pareggiare la gara, ma il Napoli è solido e non concede chance. Anzi, nel recupero, è Politano a fissare il risultato sul 3-1, Vince il Napoli, la Lazio perde ed è quarta

1 nuovo post

Il Napoli ha segnato almeno due gol in tutte le ultime nove gare casalinghe di campionato: l’unica volta che ha fatto meglio in una singola stagione di Serie A è stata nel 1987/88 (10).

- di Redazione SkySport24

Insigne ha realizzato dal dischetto 5 dei suoi 8 gol in questo campionato, maì così tante reti dal dischetto per lui in una singola stagione di Serie A.

- di Redazione SkySport24
Gol!
54' Insigne batte Strakosha: 2-1 Napoli
- di Redazione SkySport24

Parolo entra in ritardo su Mertens che stava calciando in porta

- di Redazione SkySport24
52' Calcio di rigore per il Napoli: fallo su Mertens
- di Redazione SkySport24
49' Buona ripartenza del Napoli, questa volta è Insigne a liberarsi al tiro: tentativo a giro controllato senza problemi da Strakosha
- di Redazione SkySport24
46' Primo tentativo della ripresa del Napoli: Mertens a metà tra un tiro e un cross, Callejon non ci arriva di un soffio
- di Redazione SkySport24
E' iniziato il secondo tempo
- di Redazione SkySport24
Ciro Immobile è diventato il sesto giocatore capace di segnare almeno 36 gol in un singolo top-5 campionato europeo nel nuovo millennio, assieme a Cristiano Ronaldo, Gonzalo Higuain, Zlatan Ibrahimovic, Lionel Messi e Luis Suarez.
- di Redazione SkySport24
Ciro Immobile ha stabilito il record di gol in trasferta in una singola stagione nella storia della Serie A (17).
- di Redazione SkySport24

Entrambe le squadre sono andate a segno con l'unico tiro nello specchio realizzato nella prima frazione.

- di Redazione SkySport24
Finisce il primo tempo. Napoli-Lazio 1-1. La squadra di Gattuso passa in vantaggio grazie a un bel tiro di Fabian Ruiz. Al 22’ arriva il pari di Ciro Immobile che raggiunge quota 36 gol in campionato, eguagliando il precedente record di Higuain. Immobile ha anche ufficialmente vinto la scarpa d’oro.
- di Redazione SkySport24
45' Saranno due i minuti di recupero in questa prima frazione
- di Redazione SkySport24
38' Tenativo di Mario Rui dalla distanza con palla che finisce troppo larga per impensierire Strakosha
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol di Immobile: sviluppo da sinistra della Lazio con Marusic che mette in mezzo un pallone teso, Immobile anticipa tutti sul primo palo e batte Ospina
- di Redazione SkySport24
Immobile vince la scarpa d'oro. GUARDA LA CLASSIFICA
- di Redazione SkySport24
Immobile eguaglia il record di Gonzalo Higuain, che proprio in questo stadio il 14 maggio 2016 stabilì lo storico primato di marcature in un singolo campionato di Serie A (36, grazie alla tripletta contro il Frosinone).
- di Redazione SkySport24
22' Pari della Lazio: gol di Immobile
- di Redazione SkySport24
21' Ancora un tentativo per la Lazio su calcio di punizione abbastanza defilato. Milinkovic prova la conclusione diretta ma schiaccia troppo il tiro che finisce fuori
- di Redazione SkySport24
17' La risposta della Lazio è affidata a un calcio di punizione di Luis Alberto. Palla in mezzo per Acerbi che anticipa Koulibaly ma il colpo di testa è impreciso
- di Redazione SkySport24

SERIE A: SCELTI PER TE