Capello: "Zaniolo ha le potenzialità per vincere il Pallone d'Oro"

Serie A

L'ex allenatore della Roma, nello studio di Sky Calcio Club, esalta il talento giallorosso: "Ha forza, qualità e velocità ad altissimo livello. Ci sono altri giovani bravi, ma in giro non ne vedo forti come lui: sono innamorato di Zaniolo"

JUVENTUS-ROMA 1-3, GOL E HIGHLIGHTS

La stagione di Nicolò Zaniolo è ricominciata dopo il grave infortunio al ginocchio in modo, se possibile, ancora più travolgente rispetto a prima. Il calciatore della Roma, impiegato ancora da Fonseca soltanto per alcuni spezzoni di gara, ha già messo a segno 2 gol e 1 assist dalla ripresa e sembra non aver minimamente risentito del lungo stop. L'ultima giocata da campione del classe '99 giallorosso è andata in scena in occasione della gara contro la Juventus, con una progressione palla al piede per quasi tutto il campo che si è conclusa con un assist perfetto per Perotti, che ha realizzato la rete dell'1-3. Una giocata "alla Kakà", come è stato detto nello studio post partita di Sky Calcio Club. E proprio sul paragone con l'ex campione brasiliano, si è espresso Fabio Capello, che ha esaltato le doti di Zaniolo: "Kakà non aveva la forza che ha Zaniolo, era più tecnico ma si esprimeva meglio sulla trequarti. Il giovane della Roma ha potenza, forza fisica e qualità straordinarie. Ha un potenziale non da Scarpa d'Oro, ma da qualcosa in più...".

leggi anche

Fonseca: "Zaniolo bene, ma non ha ancora i 90'"

Capello ha poi analizzato nello specifico le qualità di Zaniolo, prendendo come spunto proprio la grande giocata realizzata contro la Juventus: "Sono innamorato di Zaniolo, perché ha tutto ad altissimo livello: forza, qualità e velocità. Ci sono giocatori che hanno grandi potenzialità, ma non al suo livello. Parlando dell'assist a Perotti, arrivare al limite dell'area dopo aver fatto tutti quei metri di campo palla al piede e fare quel passaggio filtrante preciso, significa che hai visione di gioco e grande sensibilità nel piede. E non è la prima volta che fa cose del genere. Se in futuro potrà essere da Pallone d'Oro? Non vedo in giro giovani forti come lui". Una vera e propria incoronazione pubblica per Zaniolo da parte di chi, senza ombra di dubbio, di campioni in carriera ne ha visti e allenati tanti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche