Sassuolo-Cagliari 1-1, gol e highlights: decidono Simeone e Bourabia

serie a

Termina 1-1 la sfida del Mapei tra Sassuolo e Cagliari. La squadra di De Zerbi domina a lungo il match e spreca numerose palle gol. Nella ripresa, al 77’, Simeone trova il gol che potrebbe regalare tre punti ai sardi. Bella la reazione del Sassuolo che sfiora il pari prima con Caputo e poi lo trova grazie a una splendida punizione di Bourabia

JUVE-SAMP LIVE

SASSUOLO-CAGLIARI 1-1 (Highlights - Pagelle)

77' Simeone (C), 87' Bourabia (S)

 

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (75' Muldur), Chiriches, Ferrari, Rogerio (63' Kyriakopoulos); Obiang (63' Bourabia), Locatelli; Berardi, Djuricic (90' Ayhan), Haraslin (63' Defrel); Caputo. All. De Zerbi

 

CAGLIARI (4-3-3): Cragno; Faragò, Walukiewicz, Klavan (46' Pisacane), Lykogiannis; Caligara (63' Zappa), Marin (75' Oliva), Rog (75' Sottil); Nandez, Simeone, Joao Pedro (88' Tripaldelli). All. Di Francesco

 

Ammoniti: Faragò, Nandez, Rog, Chiriches

 

Vedersi scivolare una partita come quella che Simeone aveva indirizzato in favore del suo Cagliari avrebbe avuto del clamoroso agli occhi di De Zerbi. Con il Sassuolo dominatore in lungo e in largo del match, specie nel primo tempo con ben 17 tiri effettuati verso la porta di Cragno, onestamente una sconfitta sarebbe stata eccessiva. Merito al Cagliari di aver difeso con coraggio, di essere rimasto in partita e di aver sfruttato una delle pochissime occasioni pericolose, ma merito anche al Sassuolo per aver mostrato il solito gioco spumeggiante e divertente già ammirato nella scorsa stagione. Da aggiustare la fase offensiva con Caputo e Berardi un po' spuntati. Per il Cagliari un punto che vale un buon inizio e la consapevolezza di poter migliorare in esperienza e in qualità.

 

Il Sassuolo si conferma squadra dalle spiccate attitudini offensive e dal gioco brillante. Il Cagliari fatica a intercettare il palleggio della squadra di De Zerbi e si abbassa sempre di più verso la propria porta. Locatelli conferma il salto di qualità già dimostrato nella passata stagione e detta tempi e ritmi di gioco. Haraslin è una costante spina nel fianco della difesa cagliaritana e a farne le spese è Faragò in difficoltà su ogni inziativa dell’esterno del Sassuolo. La squadra di De Zerbi è feroce nella riconquista palla e agilissima nell’attaccare la profondità. Manca, però, di precisione negli ultimi 16 metri. Le iniziative pericolose si susseguono una dopo l’altra: ci provano Locatelli, Haraslin, Caputo e Berardi ma in qualche modo il Cagliari si salva. La squadra di Di Francesco, con Nandez troppo largo e molto marginale rispetto al gioco della squadra, non riesce a portare pericoli dalla parte di Consigli ed è costretta a difendersi come può. Con il passare dei minuti, la pressione del Sassuolo inizia a scemare e il Cagliari ha un paio di buone occasioni: un tiro dalla distanza di Nandez finito alto e in chiusra di tempo un colpo di testa di Simeone finito di poco alto. Sono gli unici due tentativi dei sardi al cospetto dei 17 tiri in porta contati dal Sassuolo nei primi 45’.

 

A inizio ripresa la trama del match non cambia anche se il Cagliari (con l’ingresso di Pisacane) sembra sistemato meglio. Tuttavia, è il Sassuolo più propositivo e deciso a trovare il gol del vantaggio. Caputo ci va vicino ancora in un paio di circostanze anche se le sue conclusioni risultano ancora imprecise. De Zerbi prova a ridare vivacità alla squadra con gli ingressi di Defrel e Bourabia, ma è il Cagliari a sembrare più pungente. Cambia anche Di Francesco che ridisegna il centrocampo e restituisce verve alla squadra. Al 77' i sardi lavorano un buon pallone sulla sinistra con Joao Pedro che pennella un ottimo cross per Simeone che da due passi batte Consigli per l'inaspettato vantaggio del Cagliari. Colpito nell'orgoglio, il Sassuolo reagisce attaccando con insistenza. Caputo sfiora il pari dopo nemmeno 1' ma si deve aspettare l'87' per ammirare il calcio di punizione di Bourabia che batte Cragno e fa 1-1. Il finale è concitato, le squadre sono stanche e nessuno riesce ad avere la meglio. Un punto che può stare un po' stretto al Sassuolo per la mole di gioco messa in campo, un pari da accogliere con soddisfazione per un Cagliari rinnovato che sta trovando ritmo e condizione.

1 nuovo post
Termina 1-1 la sfida del Mapei tra Sassuolo e Cagliari. La squadra di De Zerbi domina a lungo il match e spreca numerose palle gol. Nella ripresa, al 77’, Simeone trova il gol che potrebbe regalare tre punti ai sardi. Bella la reazione del Sassuolo che sfiora il pari prima con Caputo e poi lo trova grazie a una splendida punizione di Bourabia
- di Redazione SkySport24

31 tiri per il Sassuolo, record nella storia dei neroverdi in Serie A.

- di Redazione SkySport24
90' Cinque minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: perfetto calcio di punizione di Bourabia che mette la palla all'incrocio dei pali non lasciando scampo a Cragno
- di Redazione SkySport24
Gol!
87' Pareggia il Sassuolo: gol di Bourabia
- di Redazione SkySport24

Tre gol in Serie A per Giovanni Simeone contro il Sassuolo: l’attaccante del Cagliari ha fatto meglio solamente contro il Torino (quattro).

- di Redazione SkySport24

Nelle ultime tre sfide di Serie A contro il Sassuolo, João Pedro del Cagliari ha segnato due reti e fornito un assist vincente.

- di Redazione SkySport24

Quella di oggi è la 50^ presenza in Serie A per Mehdi Bourabia.

- di Redazione SkySport24
80' Raddoppio annullato al Cagliari per posizione di fuorigioco di Simeone
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: il Cagliari ruba palla a metà campo, poi gioca a sinistra per Joao Pedro che pennella un pallone d'oro per Simeone che di testa batte Consigli
- di Redazione SkySport24

L’attaccante del Cagliari Giovanni Simeone è andato a segno in tre delle ultime cinque partite di campionato.

- di Redazione SkySport24
78' Caputo ha avuto l'occasione del pareggio, ma Cragno è stato superlativo e gli ha sbarrato la strada
- di Redazione SkySport24
Gol!
77' Incredibile: Cagliari in vantaggio. Gol di Simeone
- di Redazione SkySport24
Cambio!
75' Escono Marin e Rog, entrano Sottil e Oliva
- di Redazione SkySport24
Cambio!
75' Esce Toljan, entra Muldur
- di Redazione SkySport24
74' Ennesimo tentativo di Berardi che ci prova con il sinistro, ancora una volta la sua conclusione è potente ma imprecisa
- di Redazione SkySport24
Cooling break
- di Redazione SkySport24
65' Ancora impreciso il Sassuolo che riesce a servire Caputo all'interno dell'area di rigore, la girata dell'attaccante finisce ancora fuori
- di Redazione SkySport24
Cambio!
63' Entra Zappa, esce Caligara
- di Redazione SkySport24
Cambio!
63' Escono Rogerio, Obiang e Haraslin, entrano Kyriakopoulos, Bourabia e Defrel
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche