Probabili formazioni di Sampdoria Benevento

Serie A

Candreva verso la titolarità dal 1' per Ranieri nel 4-4-2 blucerchiato, per Inzaghi invece ballottaggio in mezzo al campo tra Dabo e Hetemaj, in attacco Lapadula va verso una maglia da titolare. Sampdoria-Benevento, sabato alle ore 18, su Sky Sport 253

SAMP-BENEVENTO LIVE

Cancellare la brutta prestazione contro la Juventus all’esordio (sconfitta per 3-0 allo Stadium): è questo l’obiettivo della Sampdoria di Ranieri, che sabato alle ore 18 sfida al Ferraris il neopromosso Benevento in uno dei quattro anticipi di giornata del secondo turno di campionato. Voglia di fare bene e iniziare al meglio la nuova avventura per la squadra allenata da Pippo Inzaghi, all’esordio in questa Serie A dopo il rinvio della prima gara contro l’Inter. La gara tra Sampdoria e Benevento sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 253 (satellite e fibra) e sarà disponibile su Sky Go, anche in HD.

La probabile formazione della Sampdoria

Ranieri è pronto a schierare la sua squadra con il classico 4-4-2, con il dubbio (che sembra ormai sciolto) con il nuovo acquisto Candreva sull’esterno di destra di centrocampo al posto di Ramirez. In attacco, torna titolare Quagliarella che farà coppia con Bonazzoli.

 

SAMPDORIA (4-4-2), la probabile formazione: Audero; Bereszynski, Colley, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Quagliarella, Bonazzoli. Allenatore: Ranieri.

La probabile formazione del Benevento

leggi anche

Calendario Serie A, le partite della 2^ giornata

Molti più dubbi invece sull’undici titolare che schiererà Pippo Inzaghi. L’allenatore del Benevento al momento sembra intenzionato a optare per un 4-3-2-1, con Lapadula prima punta anche se non è ancora al 100% della forma. Nel caso di esclusione dal 1’, maglia da titolare a Moncini. A centrocampo Dabo in ballottaggio con Hetemaj, mentre Letizia potrebbe essere un’opzione sia per il ruolo di terzino destro che per quello di terzino sinistro.

 

BENEVENTO (4-3-2-1), la probabile formazione: Montipò; Maggio, Glik, Caldirola, Foulon; Ionita, Schiattarella, Dabo; Insigne, Caprari; Lapadula. Allenatore: Inzaghi.