Serie A e Covid: rinviata Genoa-Torino. La Lega Serie A applicherà le regole UEFA

coronavirus
Alessandro Alciato

Alessandro Alciato

Il Consiglio di Lega ha deciso il rinvio di Genoa-Torino. Introdotta la norma UEFA: una squadra con 12 giocatori disponibili (+1 portiere) deve giocare, pena lo 0-3 a tavolino. La richiesta di rinvio, utilizzabile solo una volta, può essere avanzata nel caso in cui una squadra registri in settimana almeno 10 positività. Intanto il Genoa, che ha registrato un altro positivo, Mattia Destro, è tornato ad allenarsi a piccoli gruppi. Il Napoli aspetta l'esito dei nuovi tamponi

GENOA, I POSITIVI AL COVID-19 DIVENTANO 22

Genoa-Torino è stata rinviata, a causa del Covid 19. Ma c’è di più: il Consiglio della Lega di Serie A, riunito in forma straordinaria per il secondo giorno consecutivo, ha deciso che d’ora in avanti varranno le regole stabilite dalla UEFA per le proprie competizioni: se una squadra avrà almeno tredici giocatori sani, di cui un portiere, potrà e dovrà giocare la sua partita. In caso contrario, perderà 0-3 a tavolino. I 13 verranno conteggiati sul totale dei calciatori a cui è stato assegnato il numero di maglia.

 

Ogni squadra, però, avrà anche a disposizione un bonus – uno solo – da giocarsi nel corso della stagione. Con almeno dieci giocatori positivi al Covid 19 nell’arco della stessa settimana, potrà chiedere infatti il rinvio della partita. E’ esattamente questo il caso in cui rientra il Genoa che, a questo punto, ha speso il suo bonus stagionale in serie A.

 

Le quattro squadre che si qualificheranno alle semifinali di Coppa Italia, potranno contare su un secondo jolly. Da utilizzare, all’occorrenza, solo nelle partite decisive della Coppa. Quindi in semifinale o in finale.

 

Di seguito il racconto della giornata del 1° ottobre

1 nuovo post

Genoa, i calciatori arrivano a Pegli per sottoporsi al tampone

I giocatori del Genoa stanno arrivando in questo momento in auto al centro sportivo di Pegli per sottoporsi al nuovo giro di tamponi. In base all’esito, la Asl deciderà se dare il via libera per l’allenamento pomeridiano
- di Redazione SkySport24

Il Consiglio straordinario di Lega riprende i lavori, si decide su Genoa-Torino

Alle 13 il Consiglio straordinario di Lega ha ripreso i lavori, interrotti ieri sera, per prendere una decisione sull'eventuale rinvio di Genoa-Torino (in programma sabato alle 18). Prossimamente la Lega dovrà anche esprimersi sulla possibilità di adottare il protocollo Uefa, che prevede la possibilità di giocare con 12 calciatori sani più un portiere.
- di Redazione SkySport24

Direttore igiene e sanità pubblica della Asl 3: "Faremo il possibile per far giocare il Genoa contro il Torino"

Maura Ferrari Bravo, direttore igiene e sanità pubblica della Asl 3, è intervenuta a Sky Sport 24 per fare il punto sulle restrizioni agli allenamenti del Genoa imposti dalla Asl: "Faremo il possibile per far allenare il Genoa e farlo arrivare nelle migliori condizioni possibili alla partita contro il Torino"
- di Redazione SkySport24

Direttore igiene e sanità pubblica della Asl 3: "Protocollo operativo per gli allenamenti"

Maura Ferrari Bravo, direttore igiene e sanità pubblica della Asl 3, è intervenuta a Sky Sport 24 per fare il punto sulle restrizioni agli allenamenti del Genoa imposti dalla Asl: "L’approccio per la sicurezza dei calciatori è basato sia su una diagnostica tempestiva delle varie positività tardive, quindi cerchiamo di utilizzare test validi a livello ministeriale a ridosso dell’allenamento. In più, aggiungiamo altre precauzioni operative: visto che non ci si può allenare con la mascherina, si è deciso di trovare un protocollo operativo che gestisca sia l’allenamento in campo con il distanziamento, sia la permanenza all’interno degli spogliatoi, in modo da evitare contatti fra i calciatori"
- di Redazione SkySport24

Direttore igiene e sanità pubblica della Asl 3: "Allenamenti posticipati per garantire la sicurezza"

Maura Ferrari Bravo, direttore igiene e sanità pubblica della Asl 3, è intervenuta a Sky Sport 24 per fare il punto sulle restrizioni agli allenamenti del Genoa imposti dalla Asl: "Siccome non esiste una normativa specifica sugli allenamenti, mentre esiste un protocollo nazionale sulle partite, stamattina abbiamo deciso di valutare meglio anche alla luce delle nuove normative sui tamponi, per far allenare meglio i giocatori in sicurezza. Chiederemo degli esami suppletivi. Quindi gli allenamenti non sono stati impediti, ma posticipati in maniera da poter garantire una piena sicurezza"
- di Redazione SkySport24

Direttore igiene e sanità pubblica della Asl 3: "Focolaio Genoa partito da un singolo caso"

Maura Ferrari Bravo, direttore igiene e sanità pubblica della Asl 3, è intervenuta a Sky Sport 24 per fare il punto sulle restrizioni agli allenamenti del Genoa imposti dalla Asl: "Quello del Genoa è un focolaio partito da un singolo caso, in seguito al quale abbiamo eseguito dei tamponi per chi era stato a stretto contatto con il caso primario. Essendo venuti fuori lunedì dei casi secondari, abbiamo dovuto valutare più attentamente questo gruppo di calciatori risultato positivo al Covid-19, per evitare nuovi casi secondari, per tutelare i giocatori e chi viene in contatto con loro"
- di Redazione SkySport24

Il Napoli si prepara al secondo giro di tamponi

Dopo l'esito negativo del primo giro di tamponi, a Castel Volturno lo staff medico diretto da Alberto Canonico effettuerà oggi un secondo giro di tamponi: i risultati sono attesi per domani pomeriggio. Dopo i tamponi, è in programma l'allenamento in vista del match contro la Juventus
- di Redazione SkySport24

Genoa, cancellato anche l'allenamento del pomeriggio: nuovi tamponi alle 13:30

Il Genoa aveva in programma un'altra seduta alle 15 con 12 calciatori della prima squadra, divisi in due gruppi di massimo 6 persone. Tuttavia la Asl ha cancellato anche la sessione del pomeriggio, disponendo alle 13:30 nuovi tamponi rapidi. In seguito all'esito dei test, si valuterà la possibilità di dare un mini via libera per un allenamento pomeridiano.
- di Redazione SkySport24

Genoa, allenamento cancellato su disposizione Asl

L'allenamento del Genoa, previsto stamattina per le 11, è stato cancellato per disposizione della Asl: era composto dai calciatori più giovani, integrato da alcuni ragazzi della Primavera (tutti negativi al Covid-19)
- di Redazione SkySport24

Genoa, cancellato l'allenamento del mattino

A Pegli stanno andando via i giocatori del primo gruppo che dovevano andare in campo alle 11. L'allenamento è stato cancellato
- di Redazione SkySport24

Genoa, il programma degli allenamenti di oggi

I primi calciatori del Genoa ad allenarsi alle 11 saranno un gruppetto composto soprattutto di giovani, integrati da alcuni calciatori della Primavera. Nel pomeriggio ci saranno i 12 della prima squadra, che si alleneranno in massimo 2 gruppi di 6 persone ciascuno, come previsto dalle disposizioni della Asl. Potranno allenarsi solo i giocatori negativi al tampone.
- di Redazione SkySport24

Genoa, le direttive della Asl per riprendere gli allenamenti

Su disposizione della Asl, il Genoa oggi può tornare ad allenarsi esclusivamente a piccoli gruppi, composti al massimo da 6 persone. Il tutto naturalmente subordinato all'esito dei tamponi giornalieri: potranno lavorare solo i calciatori negativi al tampone
- di Redazione SkySport24

Assemblea di Lega fissata per il 9 ottobre

Il Consiglio di Lega straordinario si riunirà alle 13 per riprendere i lavori interrotti ieri. Sul tavolo, tra i tanti temi, ci sono anche l'eventuale rinvio di Genoa-Torino (in programma sabato alle 18:00) e la possibile adozione della regola Uefa. Venerdì 9 ottobre, invece, è la data prevista per l'Assemblea di Lega
- di Redazione SkySport24

Genoa, il programma dei prossimi tamponi

Il Genoa si sottoporrà tutti i giorni ai test per il Covid-19: sveglia presto e tampone per tutti. E poi eventualmente in tarda serata allenamento a piccoli gruppi, in base all'esito dei tamponi, con un massimo di 6 persone per gruppo
- di Redazione SkySport24

Napoli, oggi nuovi tamponi

Dopo quelli effettuati ieri e risultati tutti negativi, il Napoli oggi si sottoporrà a un secondo giro di tamponi. Un terzo giro di tamponi è in programma sabato mattina, prima di partire verso Torino per il match contro la Juventus (calcio d'inizio domenica alle 20:45)
- di Redazione SkySport24

Genoa, chi è il 3° portiere Lukas Zima

L'unico portiere del Genoa non contagiato dal Covid al momento è Lukas Zima. Estremo difensore molto alto (1,96 cm per 82 kg), classe 1994, è ritornato in rossoblù questa estate dopo il prestito al Livorno
- di Redazione SkySport24

Genoa, Zima potrebbe essere decisivo in caso si regola Uefa

Tra i 15 tesserati del Genoa risultati positivi, ci sono anche il 1° portiere Perin e il 2° portiere Marchetti. Resta a disposizione il 3° portiere Zima: la sua presenza potrebbe rivelarsi decisiva, qualora il Consiglio di Lega straordinario decidesse di applicare la regola Uefa, che prevede la possibilità di scendere in campo con 12 calciatori sani più un portiere.
- di Redazione SkySport24

Genoa, possono riprendere gli allenamenti in piccoli gruppi

I calciatori del Genoa risultati negativi nei tamponi di ieri, potranno oggi riprendere gli allenamenti in piccoli gruppi, composti al massimo da sei persone. Squadra divisa in due sessioni di lavoro, una in mattinata e l'altra nel pomeriggio. Per gli allenamenti di oggi, infatti, valgono i risultati dei tamponi di ieri sera. L’esito dei successivi tamponi arriverà domani pomeriggio.
- di Redazione SkySport24

Genoa, positivi anche 4 membri dello staff

Oltre agli 11 calciatori, sono risultati positivi al Covid anche 4 membri dello staff del Genoa. La società rossoblù ha diffuso i nomi: Pietro Cistaro, Alessandro Donato, Pietro Gatto, Matteo Perasso
- di Redazione SkySport24

Genoa, gli 11 calciatori positivi al Covid

Ieri sera il Genoa ha diffuso un comunicato con i 15 nomi dei tesserati risultati positivi al Covid. Tra questi, i calciatori sono 11: Francesco Cassata, Lukas Lerager, Federico Marchetti, Filippo Melegoni, Luca Pellegrini, Mattia Perin, Marko Pjaca, Ivan Radovanovic, Lasse Schöne, Davide Zappacosta, Behrami.
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche