Milan-Spezia 3-0, gol e highlights: doppio Leao e rete di Hernandez

serie a

Dopo un primo tempo equilibrato, il Milan esce alla distanza e batte lo Spezia 3-0 complice anche l’ingresso in campo, nel secondo tempo, di Calhanoglu. La sblocca Leao in spaccata, raddoppia Hernandez con una gran galoppata e un mancino potentissimo. Chiude il match ancora l’attaccante portoghese. Esordio del norvegese Hauge. Milan primo in classifica a quota 9 insieme all’Atalanta

JUVENTUS-NAPOLI, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

MILAN-SPEZIA 3-0 (highlights - pagelle)

57' e 78' Leao, 76' Hernandez

 

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Gabbia, Kjaer, Theo Hernandez; Krunic (58' Kessie), Tonali (58' Bennacer); Saelemaekers, Brahim Diaz (70' Hauge), Leao (83' Maldini); Colombo (46' Calhanoglu). All. Pioli

 

SPEZIA (4-3-3): Rafael; Sala, Erlic, Chabot, Marchizza; Pobega (77' Mora), Ricci (59' Acampora), Maggiore; Verde (59' Agudelo), Galabinov (32' Piccoli), Gyasi (77' Bartolomei). All. Italiano

 

Ammoniti: Ricci, Gyasi, Calhanoglu

 

Il timore più grande era che la maratona di Europa League contro il Rio Ave avesse lasciato strascichi fisici e mentali, scorie che avrebbero, in qualche modo, potuto influenzare in maniera negativa l’approccio della gara contro lo Spezia. Ma il Milan ha risposto ancora da squadra, risolvendo una gara apparentemente molto complicata, specie nel primo tempo, grazie a un avversario ben attento e organizzato. Il Milan è venuto fuori alla distanza dimostrando una condizione fisica invidiabile ma anche alternative in rosa in grado di garantire (dall’inizio o a gara in corso) standard di qualità, nel gioco, molto elevati. La doppietta di Rafael Leao è un ottimo segnale di fiducia per questo ragazzo che deve ancora esprimere tutte le sue potenzialità, Theo Hernandez si dimostra il solito indistruttibile cursore di sinistra capace di fare male alle difese avversarie. La squadra di Pioli ha rischiato poco o niente e ha meritato questo successo, il terzo, unica squadra di questo campionato insieme all’Atalanta.

 

Pioli decide di modificare molto nel suo undici iniziale e schiera ben sette giocatori nati nel ’99. In mezzo al campo c’è spazio per Krunic e Tonali, davanti Colombo è il terminale offensivo con Saelemaekers, Brahim Diaz e Leao nel ruolo di trequartisti. Lo Spezia risponde impiegando Pobega a centrocampo e il giovane Marchizza a sinistra. Il Milan fa la partita ma la squadra di Italiano è molto attenta a non concedere varchi. Le occasioni, per i rossoneri, non sono nitide. Si distingue, per brillantezza nelle iniziative, Brahim Diaz che non riesce a deviare in rete un buon pallone recapitatogli da Calabria. La chance più grande capita, però, a Saelemaekers che spedisce alto da buonissima posizione.

 

Nella ripresa Pioli si gioca la carta Calhanoglu e proprio da un calcio di punizione del fantasista nasce la zampata di Leao che porta avanti i rossoneri. Pioli inserisce sia Bennacer che Kessié ricomponendo la coppia di titolari a centrocampo. Lo Spezia è costretto a sbilanciarsi per provare ad agguantare il pari e il Milan ne approfitta. Break impressionante di Hernandez che anticipa Agudelo e punta direttamente la porta di Gabriel, il portiere viene fulminato da un sinistro imparabile. Il Milan viaggia sul velluto e trova anche il terzo gol grazie a una buona iniziativa di Saelemaekers che serve sul secondo palo Kessié il quale devia un pallone che cade proprio sui piedi di Leao che da pochi passi mette dentro la sua personale doppietta. Pioli regala l'esordio al neo acquisto Hauge e regale anche qualche minuto a Daniel Maldini. Il Milan controlla e porta a casa il terzo successo in altrettante gare di campionato salendo al primo posto della classifica insieme all'Atalanta, con sette gol fatti e zero subiti.

1 nuovo post

Theo Hernández è il difensore più giovane ad aver segnato almeno sette gol a partire dalla scorsa stagione nei top-5 campionati europei.

- di Redazione SkySport24

A partire dallo scorso campionato, tra i difensori solo Robin Gosens (20) ha preso parte a più gol di Theo Hernández in Serie A: 11 (7 reti + 4 assist).

- di Redazione SkySport24
Milan-Spezia 3-0. Dopo un primo tempo equilibrato, il Milan esce alla distanza e batte lo Spezia 3-0 complice anche l’ingresso in campo, nel secondo tempo, di Calhanoglu. La sblocca Leao in spaccata, raddoppia Hernandez con una gran galoppata e un mancino potentissimo. Chiude il match ancora l’attaccante portoghese. Esordio del norvegese Hauge. Milan primo in classifica a quota 9 insieme all’Atalanta
- di Redazione SkySport24

Prima di Jens Petter Hauge, l'ultimo norvegese a giocare in Serie A con la maglia del Milan era stato Steinar Nilsen nel maggio 1998.

- di Redazione SkySport24

Prima doppietta in carriera per Rafael Leão tra Serie A e Ligue 1.

- di Redazione SkySport24
Cambio!
83' Esce Leao, entra Maldini
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: Saelemaekers mette un buon pallone sul secondo palo, salta e colpisce di testa Kessié, la palla finisce proprio davanti a Leao che con la suola mette dentro il gol del 3-0
- di Redazione SkySport24
Gol!
78' Terzo gol del Milan: segna ancora Leao
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: Hernandez anticipa Agudelo e s'invola verso la porta dello Spezia, entra in area e incrocia un sinistro potentissimo che fulmina Rafael
- di Redazione SkySport24
Gol!
76' Raddoppia il Milan: gran gol di Theo Hernandez
- di Redazione SkySport24

Nelle ultime 12 partite con il Milan in tutte le competizioni Hakan Calhanoglu ha preso parte a 17 gol (8 reti + 9 assist).

- di Redazione SkySport24
74' Il Milan prova a chiudere la partita ma lo Spezia dà comunque la sensazione di essere pericoloso
- di Redazione SkySport24
Cambio!
70' Esce Brahim Diaz, entra Hauge
- di Redazione SkySport24
66' Lo Spezia non demorde e prova a pungere, bella iniziativa personale di Agudelo che prova la conclusione da posizione defilata, Donnarumma devia in angolo
- di Redazione SkySport24
64' Pioli ha cambiato entrambi i centrali di centrocampo per dare maggiore solidità al Milan dopo la rete del vantaggio
- di Redazione SkySport24

Tutte le sette reti di Rafael Leão in Serie A sono state segnate nel corso del secondo tempo.

- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: calcio di punizione dalla destra di Calhanoglu, la palla attraversa l'area e trova pronto Leao che in spaccata devia alle spalle di Rafael
- di Redazione SkySport24
Cambio!
59' Escono Ricci e Verde, entrano Agudelo e Acampora
- di Redazione SkySport24
Cambio!
58' Escono Tonali e Krunic, entrano Bennacer e Kessié
- di Redazione SkySport24
Gol!
57' Milan in vantaggio: gol di Leao
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche