Inter, anche Young positivo al coronavirus: è il sesto caso tra i nerazzurri

coronavirus

Anche l'esterno inglese è risultato positivo al coronavirus: il caso di Young si va ad aggiungere a quelli già evidenziati nei giorni scorsi di Bastoni, Skriniar, Gagliardini, Nainggolan e Radu. Emergenza per Conte, costretto a fare la conta degli indisponibili in vista del derby

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Aumenta il numero di calciatori positivi al Covid-19 all'interno della rosa dell'Inter: il sesto caso riguarda Ashley Young. L'esterno inglese sta già osservando il periodo di quarantena, previsto dalle norme sanitarie. A comunicarlo è il club nerazzurro, che ha aggiunto il nome di Young alla lista dei calciatori attualmente positivi nell'Inter. Una lista che si allunga per Conte, che si troverà a dover affrontare il derby contro il Milan con diversi problemi di formazione. La sfida contro i rossoneri, infatti, dista ormai soltanto pochi giorni (sabato 17 ottobre, ore 18.00) e l'allenatore nerazzurro si trova a dover fare la conta dei calciatori indisponibili.

Emergenza in vista del derby

leggi anche

Le possibili soluzioni di Conte in vista del derby

La positività di Young si va ad aggiungere a quelle di Radja Nainggolan e Roberto Gagliardini. Entrambi i centrocampisti sono risultati positivi nella giornata di giovedì e hanno seguito i casi che hanno visto coinvolti il giorno precedente anche Alessandro Bastoni e Milan Skriniar: le due colonne difensive di Conte hanno effettuato il tampone nelle rispettive nazionali, dopo l'esito negativo del tampone svolto alla vigilia di Lazio-Inter (durante la quale sono scesi in campo regolarmente). Prima della positività di Young, nella giornata di sabato era risultato positivo anche Ionut Radu, secondo portiere dei nerazzurri. Preparazione al derby complicata per l'Inter, con Conte che oltre agli indisponibili dovrà fare a meno anche di Sensi, squalificato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche