Roma-Benevento 5-2: gol e highlights. Doppio Dzeko, segnano anche Veretout, Pedro e Perez

Primi gol per Dzeko in campionato e seconda vittoria per Fonseca: Benevento battuto. Caprari sblocca ma Pedro (al secondo centro consecutivo) e Dzeko ribaltano il match nel primo tempo. Nella ripresa Lapadula pareggia ribattendo a rete il rigore paratogli da Mirante ma Veretout fa 3-2 poco dopo, segnando dal dischetto. Nel finale ancora gol per Dzeko (ora quinto marcatore all time in A della storia della Roma) e Carles Perez

DZEKO SUL PODIO DEI GOLEADOR ALL TIME DELLA ROMA: LA TOP 10

ROMA-BENEVENTO 5-2 (highlights - pagelle)

5' Caprari (B), 31' Pedro (R), 35' e 77' Dzeko (R), 55' Lapadula (B), 69' rig. Veretout (R), 89' Carles Perez (R)

 

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Santon (73' Bruno Peres), Mancini, Ibañez (78' Kumbulla), Spinazzola; Cristante, Veretout (73' Villar); Pedro (78' Perez), Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko (85' Borja Mayoral). All. Fonseca
 

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Caldirola, Glik, Foulon (86' Maggio); Ionita, Schiattarella (82' Hetemaj), Dabo (75' Improta); Iago Falque (46' R. Insigne), Caprari; Lapadula (82' Sau). All. F. Inzaghi
 

Ammoniti: Ibañez (R), Veretout (R), Santon (R), Foulon (B)

Note: rigore sbagliato da Lapadula (B) al 55'

 

Cinquina Roma, doppio Dzeko e seconda vittoria di fila per Fonseca in campionato. Un netto 5-2 che nasconde, nel risultato finale, qualche difficoltà avuta dai giallorossi contro un pur ottimo Benevento, sconfitto come contro l'Inter (5-2 anche lì) ma a testa alta e ancora senza rinunciare al proprio ideale di calcio. I tre punti vanno però, e con merito, ai giallorossi, tornati al 4231 in campo. Una Roma sempre più di Pedro, al secondo gol consecutivo e tra i migliori in campo, e - come da qualche anno ormai - di Dzeko, che sale a quota 80 centri in A con la maglia della Roma, superando Rodolfo Volk e piazzandosi quinto all time nella storia del club in campionato, a -3 da Montella.

La partita

Nella Roma le formazioni ufficiali lasciavano presagire una continuità con la difesa a tre, con l'unica novità rispetto a Udine rappresentata da Cristante (panchina per Kumbulla) tra i tre centrali. Quello di Fonseca si rivelerà invece essere un 4231 con Cristante davanti alla difesa e Pellegrini alto alle spalle di Dzeko. Nel Benevento, invece, Iago Falque vince il ballottaggio con Insigne, giocando dal 1' dietro a Lapadula insieme a Caprari. Proprio di Caprari (grazie anche alla decisiva la deviazione di Ibanez) sarà il gol del vantaggio, in un primo quarto d'ora di difficoltà per la Roma sul piano del gioco. Poi la scossa col passare dei minuti: Pedro è bravo a trovare il secondo gol consecutivo per il pari, dunque Dzeko ribalta il match nel giro di cinque minuti sull'assist di Mkhitaryan (ma anche e soprattutto grazie al rilancio di Mirante che innesca l'azione). Una Roma in piena fiducia segnerà anche il tris nel finale (con Mkhitaryan), poi annullato dal Var per una posizione di fuorigioco in partenza dell'azione. Intervallo.

 

Nella ripresa Inzaghi sceglie subito Roberto Insigne per Iago Falque, e Spinazzola sfiora il tris (grande muro di Glik). A trovare la rete sarà però il Benevento con Lapadula: Veretout perde palla sul controllo in area e stende Ionita, Mirante lo salva parando dal dischetto ma sempre Lapadula (come Ibra nel derby) ribatte in rete. Per cancellare veramente il suo errore Veretout dovrà attendere soltanto qualche minuto: il rigore, questa volta, è per la Roma dopo l'uscita di Montipò su Pedro, e proprio Veretout trova la rete del nuovo vantaggio dal dischetto. Dunque i cambi: entrano Villar e Bruno Peres, e la Roma torna con il 3421. Proprio Villar firmerà la giocata decisiva a centrocampo lanciando Mkhitaryan in porta insieme a Pedro e Dzeko: palla servita al bosniaco e 4-2 facile facile per chiudere i giochi. Negli ultimi minuti ci sarà poi spazio anche per il quinto gol di Perez (magia in slalom) e per l'esordio di Borja Mayoral.

1 nuovo post
23' - Chance Benevento! Ibanez sbaglia l'uscita e regala alla squadra di Inzaghi il pallone vicino all'area. Lapadula riceve dalla sinistra, ma non riesce a trovare il tempo della conclusione.
- di marcosal93
21' - Cross di Ionita dalla destra fuori misura. Il Benevento lascia il possesso alla Roma (60% fin qui) ma riparte bene. 
- di marcosal93
18' - Cristante cerca la torre di testa per Dzeko, ma non trova per poco il bosniaco. Sfuma la chance per la Roma.
- di marcosal93
10' - Prova a reagire la Roma, fin qui nessuna vera chance per il pari. 
- di marcosal93

Quello di Caprari è il gol più rapido del Benevento in Serie A (4',33").

- di marcosal93
7' - Risposta Roma con Mkhitaryan! Cross dalla sinistra con velo di Pedro: la palla sfila pericolosamente in area ma nessuno riesce a trovare la deviazione. 
- di marcosal93

Gianluca Caprari ha partecipato a cinque gol nelle ultime cinque partite di campionato (quattro gol e un assist).

- di marcosal93
Gol!
5' - CAPRARI, CON DEVIAZIONE! BENEVENTO IN VANTAGGIO!

Passa al primo tiro la squadra di Inzaghi. Caprari calcia dal limite leggermente decentrato sulla sinistra. Sul suo tiro netta la deviazione di Ibanez che finisce per scavalcare Mirante. 0-1 all'Olimpico. 
- di marcosal93
2' - Primo spunto con un cross di Pedro dalla destra, respinto. Intanto la nota tattica: la Roma sembra in campo a quattro dietro. Cristante gioca proprio davanti alla difesa, con Santon, Ibanez, Mancini e Spinazzola in linea. Inoltre c'è Pellegrini dietro a Dzeko: è un 4-2-3-1.
- di marcosal93
1' - INIZIA ORA ROMA-BENEVENTO!
- di marcosal93
Entrano ora in campo gli arbitri. Poi toccherà alle due squadre. Roma in maglia di casa giallorossa. Benevento in divisa bianca. La diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A. 
- di marcosal93
Dieci minuti al calcio d'inizio. Ayroldi sarà l'arbitro di oggi, assistenti Del Giovane e Galetto. Quarto uomo Piccinini. Al Var Mazzoleni, assistente Var Fiorito. 
- di marcosal93
Voci dal pre partita. Pellegrini: "Abbiamo tanto da migliorare, dobbiamo pensare solo al nostro percorso". Cristante: "E' un campionato particolare con poca preparazione, forse ci manca un po' di rodaggio ma siamo in crescita. Benevento? Tutte sono difficili da incontrare". Schiattarella: "Proveremo a fare la nostra gara, abbiamo un modo preciso di giocare". 
- di marcosal93
Il presidente del Benevento Vigorito nel pre partita: "Atalanta? Non sogno di imitare nessuno, ho grande rispetto per quello che stanno facendo. L'Atalanta ha un sistema di successo, più che imitarli vorrei provare ad avere la loro stessa ambizione e successo nel progetto". 
- di marcosal93
Il presidente del Benevento Vigorito nel pre partita: "Due vittorie nelle prime tre? Abbiamo iniziato bene, ma è un campionato strano. Ora mi aspetto di continuare in questo modo. Inzaghi dice sempre che chiudersi contro grandi le squadre è inutile, tanto prima o poi un gol lo subisci, e allora meglio giocarsi la partita a viso aperto, non credo stasera snaturerà la sua mentalità. Inzaghi vive per il calcio". 
- di marcosal93
E' da poco finita la partita delle 18: vittoria nel finale per l'Udinese: tutto sul match contro il Parma.
- di marcosal93
Qui i risultati del pomeriggio: Toro, Belotti non basta: vince il Cagliari. Rimonta dello Spezia con la Fiorentina.
- di marcosal93
- di marcosal93
All'Olimpico uno striscione in ricordo di Enzo Totti, papà di Francesco recentemente scomparso. "Ciao sceriffo, tifoso romanista dal cuore d'oro". Francesco Totti aveva recentemente postato su Instagram una toccante lettera dedicata al papà

- di marcosal93

Roma, così in campo

Un solo cambio per Fonseca rispetto alla vittoria pre sosta 1-0 contro l'Udinese: out Kumbulla e dentro Cristante tra i centrali, con Mancini e Ibañez. Smalling è out per una distorsione al ginocchio.

- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.