Inter-Parma, Conte: "Troppi errori sotto porta, manca cattiveria. Era gara da vincere"

inter

L'allenatore nerazzurro rimprovera i suoi dopo il pareggio contro il Parma: "Non è la prima volta che dominiamo la partita e rischiamo di perdere. Abbiamo sbagliato tantissime occasioni e questo non va bene. Se abbiamo ambizioni importanti dobbiamo vincere queste partite"

INTER-PARMA 2-2, GOL E HIGHLIGHTS

L'Inter riacciuffa il Parma al 92'. Il colpo di testa di Perisic nel finale evita la sconfitta per i nerazzurri, ma non può rendere soddisfatto Antonio Conte, intervenuto nel post partita ai microfoni di Sky Sport: "Partita sofferta dal punto di vista del risultato, ma non è la prima volta che dominiamo la gara e rischiamo di perdere. Per l'ennesima volta abbiamo sbagliato tantissime palle gol e questo non va bene, se non segni non vinci. E' giusto guardarsi e migliorare, aumentando determinazione e cattiveria per realizzare le occasioni create, altrimenti rischiamo di pagarla come questa sera".

"Poco determinati, mancata la conclusione"

leggi anche

Il Real Madrid avvisa l'Inter: poker all'Huesca

Difficoltà in fase difensiva, con l'Inter che ha subito 10 gol nelle prime 6 partite di campionato. Conte però individua nelle troppe occasioni sprecate, la motivazione principale del mancato successo nerazzurro: "La fase offensiva è stata importante, perchè abbiamo creato tante occasioni da gol. E' mancata la conclusione da parte di tutti, attaccanti, centrocampisti ed esterni. Sotto porta siamo stati poco determinati e così ci troviamo a parlare di nuovo di un altro pareggio. La linea difensiva poteva fare meglio e non sto accusando i miei giocatori di mollezza, siamo stati bravi, abbiamo creato tanto, ma dovevamo segnare di più. Partite del genere, in cui domini, le devi vincere se hai l'ambizione di arrivare in alto".

"Episodi arbitrali? Giusto che ne parli la società"

leggi anche

Marotta: "Rigore palese, regole Var da cambiare"

Infine, Conte ha fatto i complimenti al Parma, che ha modificato il suo modo di giocare per cercare di limitare gli attacchi dell'Inter: "Loro sono stati perfetti, due tiri e due gol. Spesso e volentieri le altre squadre ci tirano poco in porta e quando lo fanno hanno una percentuale realizzativa molto alta. Ogni squadra cerca di tirare fuori il meglio contro l'Inter e il Parma ha cambiato sistema di gioco, così come ha fatto lo Shakhtar in Champions. Significa che ci rispettano molto. Episodi arbitrali? Non ne voglio parlare, se c'è qualcosa da dire è giusto che lo facciano i dirigenti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche