Milan-Verona, Silvestri punzecchia e Ibrahimovic sbaglia il rigore. AUDIO e VIDEO

Serie A

Il portiere del Verona, poco prima che Zlatan calci il rigore del possibile pareggio, lo ipnotizza ricordandogli la sua recente conclusione dal dischetto contro lo Sparta Praga: “L’ultimo l’hai sbagliato, vero?”. Nel dopopartita Ibra ci scherza su: "Il prossimo lo lascio a Kessié..."

MILAN-VERONA 2-2: GOL E HIGHLIGHTS

Secondo errore di fila dal dischetto, il terzo stagionale. Numeri non da Ibra, che nel finale di gara contro il Verona salva i rossoneri con la rete del 2-2 al 93’, ma che poco prima aveva fallito il rigore del possibile pareggio sparandolo alto. Il tutto a distanza di 10 giorni dal precedente errore dagli undici metri, contro lo Sparta Praga in Europa League, che evidentemente era rimasto ben stampato nella mente di Silvestri, il portiere del Verona che si è trovato a fronteggiarlo.
 

E che ha “usato” quell’errore per un giochetto psicologico che ha avuto l’effetto desiderato: far sbagliare di nuovo Ibrahimovic. “L’ultimo l’hai sbagliato, vero?”, gli ha detto prima che lo svedese calciasse; frase che nel silenzio di San Siro si è sentita benissimo, riecheggiando.

leggi anche

Ibrahimovic: "Prossimo rigore lo lascio a Kessié"

Ora, per Ibra, fanno 2 errori e 2 gol dal dischetto in questa stagione (il primo l’aveva sbagliato contro l’Inter, ribadendo poi in gol), tanto che Zlatan a fine partita ci scherza su: “Mi sa che il prossimo lo lascio a Kessié. La frase di Silvestri? Aveva ragione, l’ultimo l’avevo sbagliato…”

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche