Tare: "Luis Alberto? Si discute il comportamento. Ha mancato di rispetto alla società"

lazio

Il direttore sportivo commenta lo sfogo del centrocampista spagnolo sui social, legato alla presentazione del nuovo aereo del club e poi seguito da un messaggio di scuse: "La qualità di Luis Alberto non si discute, si discutono i comportamenti. Più di ogni cosa viene il rispetto per società e tifosi. Ha fatto un passo indietro ma speriamo che nel futuro queste cose non si ripetano"

CROTONE-LAZIO LIVE

"La qualità di Luis Alberto non si discute, si discutono i comportamenti. Più di ogni cosa viene il rispetto per società e tifosi. Chi manca di rispetto ne paga le conseguenze". Parola di Igli Tare ai microfoni di Sky Sport nel prepartita di Crotone-Lazio. Il destinatario dei messaggi del ds biancoceleste è il centrocampista spagnolo, che aveva commentato su Instagram e Twitch la presentazione del nuovo aereo del club biancoceleste, un Boeing 737/300 Classic, con uno sfogo riferito al presidente Claudio Lotito: "Compra cose, spende cose. Per noi della squadra invece non c'è niente". Una frase che non era piaciuta alla società, seguita poi dal dietrofront dello stesso Luis Alberto meno di 24 ore dopo, sempre sui social: "Non era il momento di dirlo, ma ho sempre detto ciò che penso - aveva spiegato il numero 10 nei suoi quattro minuti di chiarimento - so che non è tutto legato ai soldi, so che è un momento difficile per tutti. Pensiamo a giocare a calcio che è la cosa più importante. Ho sbagliato il momento per dire questa cosa". 

A cosa si riferiva Luis Alberto

vedi anche

La Lazio vola a Crotone con il nuovo aereo. FOTO

Lo sfogo del centrocampista della squadra di Inzaghi faceva riferimento in particolare al taglio degli stipendi della squadra di marzo e di aprile che anche lo spagnolo era stato costretto, evidentemente contro voglia, ad accettare. Luis Alberto lamentava anche il mancato pagamento dei premi collettivi e dello stipendio di settembre, per il pagamento del quale, come da accordi, c'è però tempo fino all’1 dicembre. Considerazioni arrivate da un giocatore che ha da poco rinnovato il suo contratto con la società fino al 2025 a circa 3 milioni. "Lui ha fatto un passo verso la squadra e il club - la chiosa di Tare - e questa è una cosa buona ma speriamo che nel futuro queste cose non si ripetano più".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche