Milan-Fiorentina 2-0, Prandelli: "Stiamo diventando squadra, serve tempo"

Serie A

"Stiamo diventando squadra, ma serve tempo" così Cesare Prandelli dopo la sconfitta subita a San Siro contro il Milan. L'allenatore della Fiorentina spiega anche su cosa dovrà lavorare la squadra: "Dobbiamo migliorare dal punto di vista dell'intensità"

MILAN-FIORENTINA 2-0, GOL E HIGHLIGHTS

"E' un cammino lungo e difficile, ma il lavoro non mi spaventa. L'importante è che i ragazzi si rendano conto che questa è una squadra". Cesare Prandelli analizza così la sconfitta contro il Milan a San Siro. Una partita che però ha fornito anche spunti positivi all'allenatore viola: "Non era facile, però ci abbiamo provato. Non abbiamo ancora la continuità, non abbiamo ancora la convinzione al 100% che possiamo fare cose interessanti. La cosa positiva è che non abbiamo mollato nulla, e abbiamo trovato di fronte un Donnarumma che ha fatto grandi parate in due situazioni che potevano riaprire la partita". Poi Prandelli fissa l'obbiettivo sui cui migliorare: "E’ chiaro che dobbiamo lavorare ancora tanto, abbiamo sviluppato delle buone trame ma mancano più giocatori in area di rigore. E’ una squadra che a livello aerobico è molto forte, ma in questo calcio in cui devi ripartire e devi pressare bisogna dare più intensità a questa corsa. Sono qui da 9 giorni, non possiamo cambiare in modo miracoloso tutto e subito. Le cose buone ce le portiamo a casa, le altre le analizzeremo e cercheremo di migliorare dove dobbiamo migliorare”

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.