Infortunio Lorenzo Pellegrini: caviglia gonfia, esami rimandati. Le news da Roma

roma

Il centrocampista giallorosso si è infortunato nel finale di Roma-Sassuolo dopo un contrasto con Obiang. Già iniziate le terapie a Trigoria, ma la caviglia è gonfia e fa ancora male. Attesi nuovi esami strumentali, rinviati a martedì 8 dicembre, per verificare un eventuale interessamento dei legamenti

Lorenzo Pellegrini è stato costretto a uscire all'82' della sfida tra Roma e Sassuolo, dopo un brutto intervento di Obiang a centrocampo. Il calciatore giallorosso è rimasto subito dolorante a terra e, dopo qualche istante, è stato costretto a lasciare il suo posto a Diawara. Il giorno dopo la partita Pellegrini sente ancora dolore. Il centrocampista ha subito iniziato le terapie a Trigoria, ma la caviglia è gonfia e fa male. Lo staff medico della Roma ha deciso di aspettare altre 24 ore, dopo di che Pellegrini verrà sottoposto a esami strumentali per verificare se c'è un interessamento dei legamenti.  

Lo sfogo sui social

leggi anche

Pellegrini ai tifosi: "Voi insultate... falliti"

La mancata vittoria, qualche decisione arbitrale che ha infastidito la Roma e l'infortunio: non è stata una domenica positiva per Lorenzo Pellegrini. E, come se non bastasse la delusione per quanto accaduto durante i 90 minuti giocati contro il Sassuolo, il centrocampista si è anche ritrovato a leggere parecchie critiche sui social una volta rientrato a casa. Lo stesso Pellegrini si è sfogato in una storia su Instagram, scrivendo queste parole: "Voi continuate a parlare e ad insultare tutti, noi continuiamo a correre e lottare per questa maglia… falliti. Forza Roma e forza questo grande gruppo".