Squalificati Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo per l'11^ giornata

serie a
©Getty

Il Giudice Sportivo ha inibito Nedved e Paratici per le "espressioni irriguardose" nei confronti dell'arbitro durante il derby contro il Torino, per il ceco anche una multa di 10mila euro. Per l'allenatore della Roma Fonseca 1 giornata di squalifica e un'ammenda di 10mila euro dopo l'espulsione nella partita contro il Sassuolo. Una giornata di squalifica anche per Pedro.

Sono state pubbliclate le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 10^ giornata di Serie A. Pavel Nedved è stato inibito a ricoprire cariche federali e a rappresentare la Juve in ambito federale fino al 21 dicembre e multato di 10 mila euro per aver "reiteramente - scrive il giudice Mastrandrea - al 35/o del secondo tempo per alcuni minuti rivolto dalla tribuna agli ufficiali di gara epiteti gravemente insultanti, percepiti direttamente sul campo dal direttore di gara", ovvero da Orsato. Per il ds Paratici, inibizione fino al 14 dicembre, ma senza multa, "per avere nel corso del secondo tempo rivolto dalla tribuna agli ufficiali di gara espressioni irriguardose"; in questo caso a sentire direttamente non è stato l'arbitro, ma un ispettore della Procura federale

Un turno di stop e 10 mila euro di multa a Fonseca

leggi anche

Fonseca: "L'arbitro ha condizionato la partita"

Sono state pubblicate le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 10^ giornata di Serie A. Un turno di squalifica e 10 mila euro di multa per Fonseca dopo il rosso rimediato all'intervallo di Roma-Sassuolo. Sanzione che il tecnico riceve  "per essersi avvicinato al direttore di gara a fine primo tempo con fare aggressivo e aver proferito parole irrispettose" si legge nel comunicato. Fonseca non sarà in panchina a Bologna-Roma.  (ANSA).Tra i giallorossi, una giornata di stop anche per Pedro, espulso per doppia ammonizione. Un turno di stop anche per Pinsoglio della Juve, espulso durante il derby per proteste dalla panchina: per lui anche una multa di 5 mila euro "per avere, al 47' del secondo tempo, protestato animosamente dalla panchina con parole irriguardose". Una giornata anche per Petriccione del Crotone (espulso nel match contro il Napoli) e per Ceccherini del Verona (ammonito, era diffidato)