Lazio-Verona, Inzaghi: "Ci siamo fatti due gol da soli, sconfitta che fa male"

Serie A

L'allenatore biancoceleste analizza il ko col Verona: "Sconfitta che fa male per come è arrivata, dispiace perché la prestazione c'è stata ma ci siamo fatti due gol da soli. Ora dobbiamo recuperare energie visto che giochiamo ogni due giorni"

"A livello fisico e mentale la Champions qualcosa porta via. La prestazione i ragazzi l’hanno fatta, non ricordo una parata di Reina, ma ci siamo fatti due gol da soli e ora siamo qui a parlare di una sconfitta". È questa l’analisi di Simone Inzaghi dopo il ko per 2-1 della sua Lazio contro il Verona all’Olimpico. "Il calcio è questo: due giorni fa eravamo qui a gioire per il passaggio del turno in Champions, ora siamo rammaricati e delusi perché nonostante la prestazione siamo qui a commentare una sconfitta che fa male per come è arrivata", le parole dell’allenatore biancoceleste. “Se mi preoccupa la differenza di rendimento tra Champions e campionato? Sì, ma ora dobbiamo cercare di recuperare energie visto che abbiamo un calendario serrato con tante gare difficili e con rotazioni limitate: giocando ogni due giorni mettiamo a grande rischio i giocatori e stiamo pagando le conseguenze, così come le altre squadre che giocano così tanto in maniera ravvicinata", ha proseguito l’allenatore della Lazio.

"Che emozione sfidare il Benevento di mio fratello Pippo"

approfondimento

La Lazio cade all'Olimpico: vince il Verona 2-1

"Il calcio è fatto di scelte individuali e noi oggi ne abbiamo sbagliate. La squadra ha fatto quello che poteva e che aveva nelle gambe. Purtroppo ci siamo fatti due gol da soli e farne tre al Verona è complicato. Troppi gol subiti? Dobbiamo migliorare, ora abbiamo perso anche Acerbi", ha affermato l’allenatore della Lazio. Inzaghi che nel prossimo turno di campionato sfiderà il Benevento del fratello Pippo: "Dopo aver visto come hanno giocato contro il Sassuolo sono preoccupato. Sarà una sfida particolare, giocare contro mio fratello sarà una grandissima emozione: ci sarei voluto arrivare con un altro risultato stasera”, ha concluso Simone Inzaghi.