Probabili formazioni Serie A della 13^ giornata: ultime news dai campi

Serie A
©LaPresse

Tutte le ultime sulle probabili formazioni direttamente dagli inviati di Sky Sport. Ibra si ferma ancora e chiude il suo 2020. Problemi per Rebic, non convocato: davanti ci sarà Leao con Brahim Diaz sotto punta. Napoli con due pedine (fondamentali) da sostituire. Inter che recupera Vidal e Brozovic e che dovrebbe ruotare poco. De Zerbi prepara la staffetta Defrel-Caputo

LAZIO-NAPOLI LIVE

Volete un nuovo scossone alla classifica? Beh basta dare un’occhiata alle sfide di questo turno: l’infrasettimanale ha visto una serie non indifferente di pareggi ma tre scontri d’alta classifica possono rimescolare ulteriormente le carte. Inter che, tra le Big, ha l’impegno più semplice. Conte vuole proseguire nel filotto di vittorie mentre l’altra milanese vuole tornare al successo ma a Reggio Emilia non sarà semplicissimo. Occhio anche alle sfide nella parte medio bassa della classifica. Torino-Bologna è una gara da sono sbagliare per i granata ultimi insieme al Crotone

Per tutte le notizie, e ce ne sono parecchie, ci affidiamo come sempre alla squadra di Sky Sport. I nostri inviati sono già pronti per i primi ‘rifornimenti’ di aggiornamenti. Ecco quindi la situazione delle 20 squadre di Serie A. Vi ricordiamo che le news sono in costante aggiornamento

BENEVENTO-GENOA, domenica ore 15

Benevento, Schiattarella squalificato

Gol e rosso. Così erano andate le cose per Pasquale Schiatterella contro la Lazio. L'espulsione costa chiaramente un turno di stop. Inzaghi può schierare Dabo in mediana ma c'è anche la soluzione con Ionita e Improta al fianco di Hetemaj. E' quest'ultima opzione quella più percorribile. Sulla trequarti entrerebbe nell'XI titolare Iago Falque con Insigne inizialmente dalla panchina. In difesa non si dovrebbe cambiare così come in attacco dove Lapadula è favoritissimo

Genoa, Criscito in pole

Nella rosa rossoblù a disposizione di Maran tornano Pandev e Zappacosta ma il tecnico perde Luca Pellegrini. C'è qualche ballottggio in vista del Benevento ma la sicurezza è la difesa a 4. A sinistra favorito Criscito ma considerando che è rientrato da pochi giorni, va presa in considerazione l'ipotesi Czyborra. In attacco testa a testa tra Destro e Scamacca per affiancare Shomurodov. Pjaca giocherà con tutta probbilità largo a sinistra a centrocampo

CAGLIARI-UDINESE, domenica ore 15

Cagliari, Ceppitelli favorito in difesa

Si era negativizzato già da qualche giorno, per precuazione non era stato convocato nell'ultima sfida contro il Parma ma in questo weekend Diego Godin torna a disposizione. Di Francesco spera di recuparare Walukiewicz ma il ritorno dell'uruguaiano capita davvero a fagiolo anche se la sua condizione non è ancora al top. Per questo dietro è favorito Ceppitelli. Al suo fianco Carboni vista l'assenza di Klavan. In attacco ballottaggio Pavoletti-Simeone con il secondo in vantaggio. In mediana pronto a tornare dall'inizio Marin

Udinese, rotazioni probabili tra centrocampo e attacco

La sicurezza, a livello di formazione titolare, è la difesa con il trio Becao-Samir-Bonifazi che va verso la conferma. In mediana potrebbe rifiatare De Paul: attenzione però perchè la notizia può riguardare un minutaggio ristretto per l'argentino e non solo una temporanea esclusione dall'XI di partenza. Altri due indiziati di turnover sono Zeegelaar e Arslan. In attacco niente Nestorovski ma Lasagna, Pussetto e Deulofeu sono in lizza per due maglie

INTER-SPEZIA, domenica ore 15

Inter, recuperati Brozovic e Vidal

Buone nuove da Appiano. Conte ha ritrovato in gruppo sia Brozovic che Vidal, con il cileno che dovrebbe partire dalla panchina. Per molti è la gara giusta per ruotare ma Conte dovrebbe mandare in campo molti di quelli visti contro il Napoli. A destra Hakimi è nettamente favorito su Darmian. Davanti nulla cambia vista l'indisponibilità di Sanchez e Pinamonti. Sulla corsia sinistra più Young di Perisic.

Spezia, Chabot squalificato

Rispetto alla gara col Bologna c'è di sicuro un cambio forzato: Chabot è squalificato ed Erlic è in pole per sostituirlo. Dubbi in mediana: il trio visto qualche giorno fa si è ben destreggiato ma Pobega e Ricci sono seri candidati per una maglia. In attacco ballottaggio Farias-Agudelo

SASSUOLO-MILAN, domenica ore 15

Sassuolo, assenza pesante in mediana

Ex di turno ed elemento tra i più in forma della squadra di De Zerbi. Manuel Locatelli però sarà uno degli assenti della sfida del Mapei. Il centrocampista è infatti squalificato e dovrà quindi lasciare il posto a uno tra Bourabia e Obiang. L'altro posto in mediana spetterà a Lopez visto il rientro di Djuricic sulla trequarti. In attacco Caputo è subentrato nell'ultimo turno. Possibile che il 'Ciccio' nazionale possa partire di nuovo dalla panchina con Defrel nell'XI di partenza ma con staffetta tra i due già preventivata.

Milan, spazio a Brahim Diaz

Altro giro e altro infortunio. Prima la buona notizia con Ibra che era tornato in gruppo, poi quella cattiva con l'esito della risonanza che ci ha detto che il 2020 dello svedese si è già chiuso. Il giocatore verrà valutato tra almeno 10 giorni. Anche Rebic non ce la fa a recuperare, Leao prima punta. Alle sue spalle il trio composto da Saelemaekers a destra, Brahim Diaz e Calhanoglu esterno sinistro.

ATALANTA-ROMA, domenica ore 18

Atalanta, stessi 11 di Torino?

Con Toloi che è tornato ad allenarsi con il resto dei compagni, restano ai box solo Caldara, Ruggeri e Pasalic. A livello di formazione titolare, le ultime da Zingonia dicono che Gasperini potrebbe schierare contro la Roma gli stessi XI iniziali visti a Torino contro la Juve. Unico possibile cambio in difesa con Toloi che dovrebbe superare nel ballottaggio Palomino. Gomez ancora dalla panchina così come Muriel e Miranchuk

Roma, problema alla caviglia per Pellegrini

La squalifica di Pedro aveva constretto Fonseca a trovare un'alternativa. La vittoria contro il Torino aveva visto tra i migliori Pellegrini che aveva agito da trequartista. L'azzurro ha accusato un problema alla caviglia che lo pone a rischio titolarità ma il test decisivo è stato superato con successo. A Bergamo sarà al fianco di Veretout. Mancini torna titolare. A destra favorito Karsdorp. Nella coppia di trequartisti torna Pedro

LAZIO-NAPOLI, domenica ore 20:45

Lazio, Acerbi ci prova

Nella seduta di allenamento di venerdì, Francesco Acerbi ha di nuovo svolto lavoro differenziato senza forzare. Il difensore però non ha ancora alzato bandiera bianca, anzi...proverà ad esserci. In difesa per ora Hoedt centrale con Luiz Felipe a destra. In mediana niente Leiva ma con Milinkovic e Luis Alberto ci sarà Escalante. Davanti favorito Correa

Napoli, attacco obbligato per Gattuso

Niente Mertens e niente Insigne. Il primo non rientrerà prima di metà gennaio, il secondo è stato fermato per squalifica. Senza ancora Osimhen, l'attacco di Gattuso pare forzato: Politano e Lozano ai lati di Petagna. Ballottaggio in porta con Ospina però favorito mentre a centrocampo Demme potrebbe non trovare posto. In difesa spazio a Maksimovic

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.