Probabili formazioni di Sampdoria-Inter: Sanchez con Lautaro, Quagliarella riposa?

Serie A

L'Inter cerca la nona vittoria di fila in campionato, ma a Marassi Conte non dovrebbe rischiare Lukaku dopo il problema fisico accusato col Crotone: al posto del belga pronto Sanchez. Nella Samp possibile turno di riposo per Quagliarella. Fischio d'inizio alle 15, diretta su Sky Sport Serie A

SAMPDORIA-INTER LIVE

L'Inter va a caccia della "nona sinfonia" e, in attesa del big match di San Siro tra Milan e Juventus, cerca una vittoria per raggiungere la vetta della classifica. Nella 16^ giornata di Serie A, i nerazzurri saranno impegnati al Ferraris contro una Sampdoria reduce da due sconfitte consecutive. Squadre in campo alle 15, diretta su Sky Sport Serie A.

La probabile formazione della Sampdoria

SAMPDORIA

Ranieri: "Quagliarella-Juve? Sarebbe bel premio"

Nelle ultime due uscite contro Sassuolo e Roma la Sampdoria non ha sfigurato, ma per i blucerchiati non sono arrivati punti. Per questo, e anche in considerazione dei tanti impegni ravvicinati, Claudio Ranieri potrebbe pensare a qualche cambio di formazione. Invariato il modulo, l'ormai consueto 4-4-1-1, diversi gli interpreti. A partire dalla punta, che potrebbe non essere Quagliarella: il capitano potrebbe osservare inizialmente un turno di riposo, con l'ex Keita Balde favorito su La Gumina per giocare in avanti con Ramirez. In difesa non è ancora al meglio Bereszynski, per questo sulla destra dovrebbe partire dall'inzio ancora Yoshida. Sul versante opposto Augello, centrali Tonelli e Colley. A centrocampo fuori per squalifica Ekdal: al suo posto pronto Adrien Silva a far coppia con Thorsby, sulle fasce Darmsgaard, in vantaggio su Jankto, e un altro ex, Candreva. In porta Audero.

 

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Yoshida, Colley, Tonelli, Augello; Candreva, Adrien Silva, Thorsby, Darmsgaard; Ramirez; Keita. All: Ranieri

La probabile formazione dell'Inter

INTER

Nessuna lesione per Lukaku, è partito per Genova

Dopo le ultime 8 vittorie consecutive in campionato l'Inter non ha nessuna intenzione di fermarsi. Antonio Conte non pensa al turnover, ma deve fare i conti con il problema fisico accusato da Lukaku nell'ultimo match contro il Crotone: nulla di particolarmente grave per il belga, che è regolarmente partito per Genova ma che comunque non dovrebbe essere rischiato. Al posto del suo capocannoniere, l'allenatore nerazzurro sembra orientato a schierare Sanchez insieme a Lautaro Martinez: il cileno è favorito su Perisic. Intoccabile la difesa nel 3-5-2: davanti a capitan Handanovic, ecco Skriniar, De Vrij e Bastoni. A centrocampo, dopo la prova opaca contro il Crotone, escluso Vidal: al suo posto Gagliardini, poi i soliti Brozovic e Barella. Sugli esterni, infine, Hakimi e Young: l'inglese è in vantaggio nel ballottaggio con Darmian.

 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Sanchez, Lautaro Martinez. All: Conte

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.