Napoli, Osimhen è ancora positivo al Covid

napoli

L'attaccante nigeriano è risultato nuovamente positivo al tampone: la settimana prossima si sottoporrà a un nuovo test. Si allungano i tempi per rivederlo in campo

CORONAVIRUS: DATI E NEWS IN DIRETTA

Rino Gattuso sarà ancora costretto a rinunciare a Victor Osimhen. L’attaccante del Napoli, infatti, è risultato nuovamente positivo al tampone come comunicato dal club azzurro con una nota pubblicata sul proprio profilo Twitter: "Il tampone naso-faringeo molecolare effettuato questa mattina al calciatore Victor Osimhen, ha dato come risultato esito positivo al Covid-19. Il giocatore ripeterà il test in settimana". Niente recupero immediato dunque per Osimhen, che dovrà nuovamente rimandare il suo rientro in campo. L’attaccante, ricordiamo, è risultato positivo al Covid-19 lo scorso 1° gennaio quando ha fatto rientro in Italia dove aver trascorso le vacanze in Nigeria, festeggiando il suo ventiduesimo compleanno (28 dicembre) con una festa dove nessuno dei presenti – lui compreso – indossava la mascherina. Un episodio per il quale successivamente il ragazzo si è scusato, ammettendo la leggerezza.

Tra infortunio e Covid: manca dallo scorso 8 novembre

leggi anche

Osimhen, festa senza mascherine in Nigeria. VIDEO

Continua dunque il momento delicato per Osimhen, che già prima della positività al Covid-19 risultava tra gli indisponibili di Gattuso a partire da metà novembre a causa di un infortunio alla spalla rimediato durante una gara con la propria nazionale in Coppa d’Africa. 6 partite e 2 gol in questa Serie A e due presenze in Europa League: Osimhen è sceso l’ultima volta in campo con la maglia azzurra lo scorso 8 novembre contro il Bologna, segnando per altro il gol decisivo per il successo del Napoli al Dall’Ara.