Spezia-Sampdoria 2-1, gol e highlights: decide un rigore di Nzola

serie a

Dopo il successo del ‘Maradona’ contro il Napoli, la squadra di Italiano conquista la prima vittoria in casa in Serie A battendo la Samp 2-1 nel derby del Picco. Apre le marcature al 20’ Terzi di testa. Immediata reazione della Samp che pareggia 4’ più tardi con un gol in semirovesciata di Candreva. Nella ripresa Pobega si guadagna un rigore che Nzola trasforma. Lo Spezia vince e sale a quota 17 in classifica. La Samp resta a 20

SPEZIA-SAMPDORIA 2-1 (Highlights - Pagelle)

20' Terzi (SP), 24' Candreva (SA), 61' rig. Nzola (SP)

 

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali (79' Ferrer), Chabot, Terzi, Marchizza; Estevez (79' Maggiore), Agoumé, Pobega (90' Erlic); Gyasi, Nzola (79' Piccoli), Farias (65' Agudelo). All. Italiano

 

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva (85' Ramirez), Thorsby, Ekdal, Jankto (79' Verre); Damsgaard (79' Quagliarella); Keita (85' Leris). All. Ranieri

 

Ammoniti: Yoshida, Farias, Bereszynski, Jankto, Agudelo, Marchizza, Gyasi

 

Prima, storica vittoria casalinga in Serie A per lo Spezia che conferma il suo buon momento di forma e dopo aver liquidato il Napoli allo stadio Maradona, si ripete battendo 2-1 la Samp nel derby del Picco. Vittoria meritata per la squadra di Italiano che gioca una gara propositiva ma allo stesso tempo attenta in fase difensiva. Per la Samp un piccolo passo indietro rispetto al successo di Marassi con l'Inter specie in fase difensiva dove la squadra di Ranieri non si è dimostrata solida come in altre occasioni. Match winner dell'incontro il solito M'Bala Nzola che ha realizzato a inizio ripresa un calcio di rigore procurato da Pobega.

 

Formazioni della vigilia confermate dalle scelte in campo. Ranieri lascia a riposo Quagliarella e schiera Keita dal 1' con Damsgaard a supporto. Italiano ritrova Chabot e Estevez e li manda in campo dall'inizio. Partenza lanciata per lo Spezia che va subito vicina al gol con il pericolosissimo Nzola. Dopo un avvio non semplice, la Samp si scrolla di dosso un po' di pressione e prova la via della rete con una doppia conclusione di Thorsby e Keita. Ma è la formazione di Italiano a fare la gara e a stanziare con costanza nella metà blucerchiata. Al 20' Terzi sfrutta alla perfezione una 'torre' di Chabot per battere di testa Audero. La reazione della Samp e rabbiosa e dopo soli 4' costruisce una bellissima azione rifinita da Jankto e finalizzata in semirovesciata da Candreva. Dopo una mezz'ora giocata a ritmi molto elevati, nella parte finale del primo tempo i ritmi calano in attesa del riposo.

 

Nella ripresa la Samp dà l'impressione di cominciare bene ma si espone costantemente alle ripartenze dello Spezia. La squadra di Italiano ben presto riprende in mano le redini del gioco, sviluppa da destra con Vignali che centra un buon pallone per Pobega che senza troppi complimenti viene spintonato da tergo da Jankto: calcio di rigore ineccepibile che Nzola trasforma. La Samp accusa il colpo, Ranieri cambia qualcosa in campo inserendo anche Quagliarella ma i rifornimenti per l'attacco sono veramente pochi. E' lo Spezia che resta sempre più pericoloso in ripartenza e non riesce ad allungare nel punteggio solo per qualche errore nell'ultimo passaggio. La squadra di Ranieri tenta un forcing finale che si traduce soltanto in un colpo di testa di Yoshida terminato sul fondo nei minuti finali. Vince lo Spezia che fa un altro passo verso la salvezza e sale a quota 17, la Samp resta a 20.

1 nuovo post
Spezia-Samp 2-1. Dopo il successo del ‘Maradona’ contro il Napoli, la squadra di Italiano conquista altri tre punti verso la salvezza battendo la Samp 2-1 nel derby del Picco. Apre le marcature al 20’ Terzi di testa. Immediata reazione della Samp che pareggia 4’ più tardi con un gol in semirovesciata di Candreva. Nella ripresa Pobega si guadagna un rigore che Nzola trasforma. Lo Spezia vince e sale a quota 17 in classifica. La Samp resta a 20
- di Redazione SkySport24
93' Occasione Samp con un bel colpo di testa di Yoshida su punizione di Ramirez, palla di poco fuori
- di Redazione SkySport24
90' Sono ben sei i minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
Cambio!
90' Esce Pobega, entra Erlic
- di Redazione SkySport24

100^ presenza in Serie A per Valerio Verre.

- di Redazione SkySport24
Cambio!
85' Entrano Ramirez e Leris, escono Keita e Candreva
- di Redazione SkySport24
85' Può far male lo Spezia in contropiede, Maggiore cede un buon pallone a Piccoli che prova a incrociare, bravo Audero a respingere di piede
- di Redazione SkySport24
83' Poco meno di dieci minuti per la Sampdoria per trovare il pareggio contro uno Spezia che in questo momento sembra molto solido
- di Redazione SkySport24
Cambio!
79' Escono Nzola, Vignali e Estevez entrano Piccoli, Ferrer e Maggiore
- di Redazione SkySport24
Cambio!
79' Escono Damsgaard e Jankto, entrano Verre e Quagliarella
- di Redazione SkySport24

M'Bala Nzola ha segnato il 39% delle reti dello Spezia in questo campionato; solo João Pedro, Cristiano Ronaldo (entrambi 43%) e Ciro Immobile (41%) hanno fatto più gol in percentuale per la propria squadra.

- di Redazione SkySport24

La Sampdoria è ora la squadra che ha subito più reti su calcio di rigore in questa Serie A (sei)

- di Redazione SkySport24
Ammonito!
71' Ammonito Jankto per proteste, era diffidato
- di Redazione SkySport24
71' Proteste in area di rigore dello Spezia per un rpesunto fallo su Keita
- di Redazione SkySport24
67' Dopo il gol subito la samp concede troppi spazi allo Spezia in ripartenza, la squadra di Ranieri prova a trovare il pari ma deve stare molto attenta alle ripartenze dei padroni di casa
- di Redazione SkySport24
Cambio!
65' Esce Farias, entra Agudelo
- di Redazione SkySport24

M’Bala Nzola ha realizzato nove delle ultime 14 reti dello Spezia in Serie A.

- di Redazione SkySport24
Gol!
61' Nzola contro Audero: gol, Spezia in vantaggio
- di Redazione SkySport24
59' Calcio di rigore per lo Spezia: fallo su Pobega dopo un bel cross di Vignali, spinta di Thorsby
- di Redazione SkySport24
57' Rispetto alla prima frazione gara decisamente più bloccata e con meno spazi da sfruttare per entrambe le squadre che sembrano maggiormente accorte alla fase difensiva
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.