Napoli, Osimhen ancora positivo al coronavirus. Ma la spalla migliora

napoli

L’ultimo tampone effettuato in giornata ha evidenziato ancora la positività del nigeriano, che nel frattempo prosegue nel suo percorso di recupero da casa, sotto il controllo dello staff medico del Napoli

NAPOLI-FIORENTINA LIVE

La spalla migliora, ma l’incubo Covid per Victor Osimhen non è ancora finito. Il Napoli, infatti, ha comunicato che il tampone naso-faringeo molecolare effettuato in mattinata ha dato nuovamente esito positivo. L’attaccante ha contratto il coronavirus durante le vacanze, probabilmente in Nigeria, al rientro delle quali è stato evidenziato il contagio dopo i test dello scorso 2 gennaio. Il giocatore ripeterà il tampone nei prossimi giorni, ma intanto lancia ottimi segnali in attesa di poter finalmente tornare a disposizione di Gattuso.

Osimhen, la spalla continua a migliorare

vedi anche

Gattuso: "C'è stata involuzione. Osimhen? Meglio"

Se il problema del Covid rimane, quello legato alla spalla, lussatasi durante la sfida della sua Nigeria contro la Sierra Leone dello scorso 14 novembre, invece è in netto miglioramento. L'attaccante continua a lavorare nella sua abitazione di Napoli nella quale è in isolamento, ma già dagli ultimi giorni del 2020 si era messo sotto per provare a recuperare il più velocemente possibile, prima che la positività al coronavirus lo impedisse di proseguire il lavoro sul campo insieme ai suoi compagni. Una dimostrazione delle 'fatiche' del nigeriano arriva da queste imamgini che vi proponiamo in esclusiva nelle quali si vede Osimhen lavorare a fine 2020 negli spazi messi a disposizione dalla clinica "Move to Cure" ad Anversa, in Belgio, dove in passato si erano curati anche Mertens, Ghoulam e Younes.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.