Roma, confronto squadra-Fonseca: gruppo dalla parte del team manager

roma
©LaPresse

In un confronto con l'allenatore, la squadra ha confermato la vicinanza al team manager Gombar e al Global Chief Officer Manolo Zubiria, sollevati dai rispetti incarichi dopo il caos del sesto cambio in Coppa Italia.  Problemi fisici per Pedro e Mkhitaryan: sono in dubbio per sabato

ROMA-SPEZIA LIVE

Una gara da non sbagliare per non compromettere la propria avventura alla guida della Roma. Paulo Fonseca sa che quella di sabato contro lo Spezia (ore 15, Sky Sport SerieA) sarà la prima di una serie di partite decisive per il suo futuro sulla panchina giallorossa, perché nonostante la fiducia recentemente incassata dalla dirigenza è chiaro che in caso di ulteriori passi falsi la posizione del portoghese potrebbe tornare a essere messa in discussione. Una sfida che arriva in un momento molto delicato per la Roma, reso già difficile dalla sconfitta nel derby e dall'eliminazione contro lo Spezia, ma giunto quasi all'implosione dopo il caos legato alle sei sostituzioni effettuare contro i liguri. Un errore che ha portato alla cacciata del team manager Gianluca Gombar e al Global Chief Officer Manolo Zubiria, considerati i principali responsabili del 'pasticciaccio brutto' dell'Olimpicio. Una mossa che, però, non è piaciuta ad alcuni giocatori della Roma, molti dei quali dal peso rilevante nello spogliatoio, particolarmente legati alla figura di Gombar per il lavoro svolto dall'ex team manager, come espresso ad esempio da Pau Lopez in una storia sul proprio profilo Instagram nelle ultime ore. A tal punto che prima dell'allenamento di oggi, a Trigoria è andato in scena un accesso confronto con Fonseca, durante il quale qualcuno avrebbe anche chiesto il reintegro di Gombar.

Problemi fisici per Pedro e Mkhitaryan

approfondimento

Roma, sollevati due dirigenti: confermato Fonseca

Se sul piano ambientale la situazione non è delle migliori, per usare un eufemismo, Fonseca potrebbe ritrovarsi a fare i conti anche con due problemi legati alle condizioni fisiche di due big della squadra. Pedro e Mkhitaryan, infatti, soffrono entrambi di fastidi muscolari e rischiano di dover saltare la partita contro la squadra di Italiano: venerdì sarà il giorno decisivo per capire se saranno o meno a disposizione per sabato. Giorno in cui Fonseca aspetterà delle risposte soprattutto dai leader del gruppo giallorosso, quasi tutti sotto tono nelle ultime due partite, quelle che hanno aperto l'attuale crisi di Trigoria. La Roma, infatti, è soprattutto grazie a loro che dovrà assolutamente invertire la tendenza delle ultime gare, cambiando principalmente l'approccio agli incontri e cercando di limitare il nervosismo testimoniato dai troppi cartellini rossi. Un momento delicato, dal quale però la società e Fonseca sperano di uscirne: un eventuale esonero, infatti, rappresenterebbe una sconfitta un po’ per tutti e la necessità di un nuovo progetto tecnico da far partire da zero. Scenario che Fonseca spera di evitare con un’inversione di tendenza dettata dai risultati.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.