Udinese-Inter 0-0, highlights. Nessun gol alla Dacia Arena, Conte a -2 dal Milan

Solo un punto alla Dacia Arena per i nerazzurri, che impattano 0-0 nella 19^ e ultima giornata del girone d'andata. In avvio pericoloso due volte Lautaro, gol annullato per fuorigioco prima del miracolo di Musso. Pericolosi Stryger Larsen e Barella, loro come De Paul e Hakimi nella ripresa. Niente titolo d'inverno per Conte che va a -2 dal Milan (battuto dall'Atalanta e avversario martedì nel derby di Coppa). L'Udinese frena anche i nerazzurri dopo la Dea

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A

UDINESE-INTER 0-0 (Highlights - Pagelle)

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Bonifazi (63' De Maio), Samir; Stryger Larsen (78' Nuytinck), De Paul, Arslan (33' Walace), Pereyra, Zeegelaar (78' Molina); Lasagna, Deulofeu (63' Mandragora). All. Gotti

 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal (70' Sensi), Young (70' Perisic); Lukaku, Lautaro Martinez (70' Sanchez). All. Conte


Ammoniti: Arslan (U), Samir (U), Bastoni (I), Zeegelaar (U), Sensi (I)


Espulsi: Conte (I) e Oriali (I) al 90' per proteste


Gol smarrito a Udine per l’Inter, squadra a secco come non capitava da 21 gare di fila in campionato. Se Conte rosicchia un punto al Milan capolista sconfitto dall’Atalanta, i nerazzurri impattano 0-0 alla Dacia Arena e non centrano il titolo di campione d’inverno. Più di un rimpianto per l’Inter contro l’Udinese, che aveva già frenato la Dea nel recupero infrasettimanale, ma i friulani restano avversaria impegnata nella corsa alla salvezza e senza gioie da 9 turni. A fare notizia è l’attacco di Conte che s’inceppa per la prima volta in questa Serie A, reparto che tradisce nel momento in cui l’aggancio alla vetta era a portata di mano. Riflessioni che anticipano un girone di ritorno tutto da seguire sulla strada che porta allo scudetto.

La cronaca della gara

Solo una novità per Gotti rispetto al recupero con l’Atalanta, nessun cambio per Conte dopo la vittoria sulla Juventus. E quindi: il partente Lasagna (destinato al Verona) è affiancato da Deulofeu e non Pereyra, che scala a centrocampo al posto di Mandragora. Dall’altra parte non si tocca il tandem Lukaku-Lautaro, loro come Vidal preferito a Gagliardini e gli esterni Hakimi-Young. Subito pericoloso in avvio Lautaro, gol annullato per un netto fuorigioco sul lancio di De Vrij. Pressione alta dell’Udinese che si affaccia dalle parti di Handanovic, vedi il colpo di testa alto di Stryger Arslan sull’intuizione di De Paul. Dall’altra parte è ancora più pericoloso Lautaro, liberato al tiro da un goffo appoggio di Becao: superlativo il connazionale Musso che gli nega la rete. Barella sfiora il colpo da applausi, Arslan esce invece alla mezz’ora complice il rischio secondo giallo. Dopo l’intervallo il primo squillo è di Pereyra che spara alto in area, pericoloso anche De Paul con un destro a giro che sfiora il palo di Handanovic. Conte mette mano ai cambi (nervoso Vidal dopo la sostituzione) e registra l’affondo di Hakimi vicino al diagonale vincente. Lo stesso allenatore nerazzurro viene espulso per proteste da Maresca, lui come Oriali al fischio finale che precede attimi di tensione nel tunnel che conduce agli spogliatoi. E l’Inter non sfrutta l’assist dell’Atalanta che sbanca San Siro.

1 nuovo post
Per la prima volta in questo campionato l’Inter ha tenuto la porta inviolata per due gare di fila
- di luca.cassia
L’Udinese è rimasta a secco di gol per sei gare di fila contro l’Inter, eguagliando la sua serie più lunga senza segnare contro una squadra in Serie A
- di luca.cassia
L’Udinese non vince da nove gare (5N, 4P), attualmente nessuna squadra attende da più partite il successo in Serie A (nove anche il Parma)
- di luca.cassia
Udinese e Inter hanno pareggiato due delle ultime quattro sfide, tante quante nei precedenti 22 incroci in Serie A
- di luca.cassia
L’Inter ha realizzato nove tiri, solo contro il Napoli (cinque) ha fatto peggio in una gara di questo campionato
- di luca.cassia
L’Inter ha vinto solo una delle ultime quattro gare in Serie A (2N, 1P), dopo una serie di otto successi consecutivi
- di luca.cassia
L’Inter ha interrotto una striscia realizzativa di 21 partite in Serie A, restando a secco di gol per la prima volta dal luglio 2020 (0-0 contro la Fiorentina)
- di luca.cassia
Espulso!
Al fischio finale rosso anche a Oriali, che ha protestato come Antonio Conte
- di luca.cassia
FINISCE QUI! UDINESE-INTER 0-0!
- di luca.cassia
Espulso!
90' - Espulso Conte per proteste reiterate nei confronti di Maresca
- di luca.cassia
90' - Quattro minuti di recupero
- di luca.cassia
87' - Finale di gara con il posssesso dell'Inter, Udinese a copertura della propria area
- di luca.cassia
Ammonito!
83' - Giallo a Sensi dopo il contatto con Lasagna
- di luca.cassia
80' - Debole il destro di Sensi, tutto facile per Musso
- di luca.cassia
Ammonito!
78' - Ammonito nell'occasione Zeegelaar che ritarda il cambio attraversando tutto il campo
- di luca.cassia
Cambio!
78' - Spazio a Molina per Zeegelaar tra i friulani, dentro anche Nuytinck per Stryger Larsen
- di luca.cassia
75' - Hakimi! Stavolta fa tutto bene l'esterno nerazzurro, pericoloso anche il diagonale che esce di poco!
- di luca.cassia
73' - Cambio nervoso per Vidal che non ha gradito la sostituzione di Conte
- di luca.cassia
Cambio!
70' - Conte mette mano ai cambi: Sensi per Vidal, Sanchez per Lautaro e Perisic al posto di Young
- di luca.cassia
67' - De Paul! Destro pericolosissimo dell'argentino, tiro piazzato che esce di poco con Handanovic immobile!
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.